The Office, Jenna Fischer prima di recitare ha lavorato come veggente: "Erano soldi sporchi"

Jenna Fischer ha rivelato quali lavori ha avuto prima di diventare una delle star di The Office e tra gli incarichi c'era anche quello di veggente telefonica.

NOTIZIA di 04/08/2020

Jenna Fischer, la star di The Office, ha rivelato i lavori più assurdi avuti prima di ottenere il successo grazie alla serie, tra cui la veggente in grado di prevedere il futuro usando i tarocchi.
L'attrice aveva condiviso qualche dettaglio delle sue esperienze nell'autobiografia The Actor's Life: A Survival Guide.

Tra le pagine Jenna Fischer aveva spiegato: "La maggior parte dei miei lavori erano legati a compiti di vario genere in ufficio. Lo so, è ironico. Mi ero iscritta a un'agenzia che si occupava di trovare lavori temporanei a Los Angeles. Ho accettato incarichi a breve termine per pagare le bollette".
Jenna aveva anche più di un incarico in contemporanea: "Durante il weekend ero impegnata con lavori di catering. Quello è il miglior lavoro che un aspirante attore può ottenere. La maggior parte degli impegni nel catering avvengono di sera o nei weekend. La paga è decente. Il lavoro è semplice. Ti lasciano quasi sempre portare a casa gli avanzi che si possono mangiare alla fine del turno".

L'attrice ha poi raccontato: "Ho provato a trovare ogni modo possibile per guadagnare soldi e al tempo stesso poter inseguire il mio sogno di recitare. Ho visto un annuncio sul retro di LA Weekly. Diceva 'Sei naturalmente intuitiva? Lavora da casa come veggente telefonica'. Ho chiamato quel numero".
Jenna ha ricordato che le hanno poi chiesto se era in grado di usare i tarocchi e ha ottenuto il lavoro: "Sono uscita e sono andata a comprarmi un libro sull'astrologia e sulla lettura dei tarocchi. Dopo aver sfogliato il libro sui tarocchi ho chiamato e attivato il mio numero. Le telefonate sono arrivate fin da subito. Ho fatto del mio meglio, ma non ero particolarmente brava. Prevalentemente a causa del mio senso di colpa da cattolica del Midwest. Dopo cinque minuti mi sono sentita in obbligo di ricordare alle persone che i loro minuti gratis erano terminati. La maggior parte riagganciava immediatamente. Se rimanevano in linea mi sentivo una persona orribile".

Jenna Fischer, che non aveva nemmeno potuto anticipare il suo ruolo in The Office tramite i tarocchi, ha quindi concluso: "Più rimanevano al telefono più mi sentivo in colpa. Ho fatto del mio meglio per intrattenerli ed essere positiva. Penso di aver dato spesso dei buoni consigli. Ma alla fine ho smesso di collegarmi". L'attrice ha ammesso: "Non ho mai incassato l'assegno, mi sembravano dei soldi sporchi".