Il cinema da leggere firmato dalla redazione di Movieplayer.it, il regalo last minute perfetto!

The Mandalorian 2, il regista Peyton Reed ringrazia Mark Hamill: "Un sogno che diventa realtà"

Nel finale di The Mandalorian 2 appare anche Luke Skywalker e il regista Peyton Reed ha ringraziato Mark Hamill per aver realizzato un suo sogno.

NOTIZIA di 16/01/2021

The Mandalorian 2 ha potuto contare sulla collaborazione di Mark Hamill per dare vita a un finale memorabile e il regista Peyton Reed ha ora ringraziato pubblicamente la star della saga stellare.
Il filmmaker ha infatti condiviso su Twitter una foto che svela quanto profondo sia il suo amore per Star Wars, rivolgendo un messaggio all'interprete di Luke Skywalker.

Peyton Reed ha scritto online: "Quando ero un ragazzino, questa foto era appesa sul muro della mia camera da letto. Star Wars, e in particolare Luke Skywalker, significavano davvero molto per me. Alcune cose non cambiano mai".
Il regista ha quindi sottolineato: "Lavorare con te a The Mandalorian è stato un onore e un sogno che si è realizzato. Grazie Mark Hamill. Che la Forza sia con te".

A poche ore di distanza dalla messa in onda del season finale - che potete vedere in streaming su Disney+ Reed aveva voluto invece ringraziare tutti i fan per l'incredibile reazione positiva all'epilogo del secondo capitolo delle avventure del personaggio interpretato da Pedro Pascal.
Mark Hamill, la cui presenza sul set era rimasta un segreto anche per i membri del cast fino alla giornata delle riprese, aveva poi rivolto un ringraziamento ai creatori di The Mandalorian: "Alle volte i doni più grandi sono quelli maggiormente inaspettati e che non ti rendi mai conto di volere fino a quando li ricevi. Grazie Jon Favreau e Dave Filoni".

Luke Skywalker, in una scena interpretata da Max Lloyd-Jones e poi digitalmente modificata, arriva per salvare Grogu che si trova a bordo della nave di Moff Gideon e lo porta poi con sé per addestrarlo e farlo diventare un cavaliere jedi.