The Irishman: prolungata la permanenza nei cinema in Italia!

La Cineteca di Bologna, distributore sul grande schermo di The Irishman per l'Italia, ha deciso di prolungare la permanenza dell'ultimo film di Martin Scorsese nei cinema.

NOTIZIA di 07/11/2019

The Irishman prolungherà la sua permanenza nei cinema in Italia: ad annunciarlo è la Cineteca di Bologna, distributore italiano sul grande schermo del film Netflix, attraverso il sito ufficiale.

L'ultimo film di Martin Scorsese (qui la nostra recensione di The Irishman) arriverà su Netflix il prossimo 27 novembre e la sua uscita in sala è stata accompagnata da parecchie polemiche negli USA (dove il film è arrivato in soli 8 cinema tra New York e Los Angeles). Nel nostro Paese è stato distribuito come film evento inizialmente per i canonici 3 giorni - dal 4 al 6 novembre - ma la Cineteca di Bologna ha deciso, a grande richiesta, di prolungare la permanenza nei cinema, aggiungendone anche di nuovi all'elenco delle sale in cui è possibile vedere The Irishman, in alcuni casi addirittura fino al 21 novembre.

Con un cast eccezionale in cui spiccano i nomi di Robert De Niro, Al Pacino e Joe Pesci, The Irishman è un'epica saga sulla criminalità organizzata nell'America del dopoguerra, raccontata attraverso gli occhi del veterano della Seconda Guerra Mondiale, Frank Sheeran - imbroglione e sicario - che ha lavorato al fianco di alcune delle figure più importanti del 20° secolo. Il film racconta, nel corso dei decenni, uno dei più grandi misteri irrisolti della storia americana, la scomparsa del leggendario sindacalista Jimmy Hoffa, e ci accompagna in uno straordinario viaggio attraverso i segreti del crimine organizzato: i suoi meccanismi interni, le rivalità e le connessioni con la politica tradizionale.

Il 24 ottobre è uscito in Italia, edito da Fazi Editore, anche il libro 'I Heard You Paint Houses', questo il titolo originale, da cui il film è tratto. Saggio del 2004 scritto dall'ex procuratore, investigatore e avvocato Charles Brandt che ha incontrato personalmente lo spietato sicario della mafia Frank Sheeran, detto 'L'irlandese', The Irishman, come il volume si chiama per i suoi lettori italiani, raccoglie in quasi 400 pagine le sue memorie e le sue confessioni.