Facebook

The Flash, dal merchandise un primo sguardo a Dark Flash

Grazie a nuovi prodotti del merchandise di The Flash possiamo finalmente dare un'occhiata al villain del film: Dark Flash

The Flash, dal merchandise un primo sguardo a Dark Flash

Grazie al nuovo merchandise di The Flash arriva anche la prima immagine dell'inedito villain del DC Universe, Dark Flash. Il film dedicato al supereroe più veloce del multiverso ha subito numerosi rallentamenti nel corso degli anni, tanto da essere più o meno in fase di elaborazione già dal 2014.

Certamente non hanno aiutato i vari guai giudiziari avuti dalla star Ezra Miller, che interpreta il protagonista Barry Allen, ma pare che finalmente The Flash sia pronto per vedere la luce della sala e uscirà il 16 giugno 2023.

I dettagli sull'immancabile villain del film diretto da Andy Muschietti sono ancora sotto chiave, ma un'immagine diffusa su Twitter da @DcversoMidias potrebbe aver svelato almeno il look di un nuovo cattivo dall'aspetto decisamente inquietante. Oltre al classico Barry e alla sua versione più giovane compare Dark Flash, una creatura poco rassicurante ancora mai apparsa all'interno del DCU, ma già familiare ai lettori dei fumetti e agli spettatori dell'Arrowverse. Una versione televisiva di Black Flash era infatti comparsa alla fine della seconda stagione della serie The Flash.

Cosa sappiamo del film di The Flash

Insieme ai Barry e a Dark Flash, nel nuovo merchandise del film fa capolino anche una vecchia conoscenza: il Batman di Michael Keaton. Le poche informazioni già note sul film di Muschietti parlano infatti di un tentativo di viaggio nel tempo che spalanca le porte al multiverso, dal quale salteranno fuori ben due Batman, quello di Keaton e quello di Ben Affleck, ma anche Supergirl e il Generale Zod.

Ezra Miller accusato di aver molestato e circuito una minore fornendole LSD, alcol e doni costosi

Sarà plausibile quindi un doppio personaggio per Miller e un carosello di guest star provenienti dal DCU, mentre i dettagli sul ruolo di Dark Flash sono ancora tutti da scoprire. Non resta che attendere l'estate.