Taika Waititi lascia la regia per realizzare pupazzi fatti a mano... Più o meno

Taika Waititi lascia la regia per realizzare pupazzi fatti a mano? Ovviamente no, ma vediamo cosa sta combinando il regista durante la quarantena.

NOTIZIA di 05/04/2020

Taika Waititi avrebbe detto di voler lasciare la regia per dedicarsi alla realizzazione di pupazzi fatti a mano. O almeno così scrive nel suo scherzoso post di Twitter, in cui mostra i risultati del tempo passato in quarantena.

Non è più 1° aprile, ma a Taika Waititi non servono giornate apposite per dar sfogo alla sua natura di burlone.
Questa volta, il regista di Thor: Ragnarok e JoJo Rabbit utilizza Twitter per mostrarci tutta la sua abilità nel realizzare degli strani pupazzi fatti a mano con del materiale trovato in casa, presumibilmente con grande gioia delle sue figlie.

"Lascio il mondo del cinema. È la cosa giusta da fare quando puoi portare così tanta gioia nel mondo con le tue abilità sartoriali. Comunque sono un coniglio e un serpente, e le parti più sfilacciate sono volute. Li rende più 'rustici'. E quella è una lingua, quella cosa che viene fuori dalla bocca del serpente, non di certo un tampone, cervelloni" scrive Watiti nel tweet, abbinando le foto dei prodotti finiti.

C'è decisamente del talento qui, non si può negare, e deve pensarlo anche Nick Offerman, dato che sotto risponde scherzosamente "Stiamo facendo i casting per la terza stagione di Making It (il programma di NBC dove i concorrenti si sfidano in prove di artigianato)".
Beh, a giudicare da quanto visto, Waititi potrebbe anche avere qualche speranza di esser preso, non trovate?

Non temete però, il regista non andrà da nessuna parte: c'è infatti una lunga lista di progetti cinematografici e simili nel futuro di Taika Waititi, tra cui anche Thor: Love & Thunder e le serie animate di Netflix su La Fabbrica di Cioccolato.