Stranger Things, Noah Schnapp si apre sul suo taglio di capelli: "I fratelli Duffer adorano quel look"

Noah Schnapp ha recentemente detto la sua a proposito del suo taglio di capelli in Stranger Things, rivelando che secondo i suoi genitori i fratelli Duffer hanno mentito sul look.

NOTIZIA di 01/06/2022

Noah Schnapp di Stranger Things ha recentemente confessato che il suo taglio di capelli nella serie è stato un vero e proprio trauma per lui e che i fratelli Duffer non avevano nessuna intenzione di cambiare l'aspetto del suo personaggio, il giovane Will Byers.

Stranger Things: una foto dei protagonisti della serie
Stranger Things: una foto dei protagonisti della serie

Durante una recente intervista relativa alla quarta stagione di Stranger Things, disponibile su Netflix, Schnapp ha dichiarato: "Ho parlato con loro infinite volte a proposito dei miei capelli nella serie dicendo cose come: 'Ehi, non è che per caso state pensando ad un nuovo taglio per Will?'.

"Abbiamo ancora una stagione da filmare ma i Duffer sono piuttosto leali nei confronti di quel look, lo adorano... Credo che sia un taglio di capelli molto classico in stile anni '80 e di conseguenza non credo che vi rinunceranno molto presto", ha concluso l'attore.

Stranger Things: Charlie Heaton e Joe Keery in una scena
Stranger Things: Charlie Heaton e Joe Keery in una scena

Noah Schnapp, tuttavia, incuriosito dalla moda degli anni ottanta, ha deciso di rivolgersi ai propri genitori, che in quel decennio erano degli adolescenti, scoprendo che i ragazzi dell'epoca non portavano affatto quel taglio: "I Duffer dicevano di si, ma poi ho parlato con i miei genitori e loro hanno vissuto negli anni '80. Hanno detto che non hanno mai visto dei 16 anni con quel taglio di capelli, quindi non lo so."