Stranger Things: David Harbour ha ricevuto un regalo che riguarda Winona Ryder... e Johnny Depp

Il regalo che David Harbour, star di Stranger Things, ha ricevuto per il suo compleanno fa il verso alla sua compagna di set, Winona Ryder, e a...Johnny Depp!

NOTIZIA di 11/04/2021

Tutti i fan di Stranger Things si sono innamorati della coppia formata da David Harbour e Winona Ryder. In occasione del 46esimo compleanno, Harbour ha ricevuto un regalo che strizza l'occhiolino alla sua compagna di set e a nientepopodimeno che Johnny Depp.

Attraverso le storie del suo profilo Instagram, David Harbour ha ringraziato i fan per i numerosi auguri di buon compleanno ricevuti e ne ha approfittato per mostrare un regalo molto particolare! L'attore, infatti, ne ha approfittato per indossare un cappellino con su scritto "Winona Forever". I fan più informati e smaliziati hanno sicuramente pensato all'omonimo tatuaggio che Johnny Depp si è fatto fare negli anni Novanta quando frequentava Winona Ryder e che, alla fine della loro relazione, ha fatto trasformare in "Wino Forever". D'altronde, i fan di Stranger Things hanno spesso ironizzato sui Jopper (Joyce Byers e Jim Hopper) e vedere dal vivo la coppia David Harbour e Winona Ryder sarebbe un vero sogno.

Oltre a mostrare il regalo, però, Harbour ha anche fatto sapere ai suoi fan cosa ne pensa dei compleanni: "Oggi faccio il compleanno e devo dire che non amo il mio compleanno. Tutti voi, però, mi avete mandato i vostri messaggi e siete stati davvero gentili. Quindi, voglio ringraziarvi di cuore. avere tutte queste persone che apprezzano il mio lavoro è molto importante per me. Si tratta di una cosa bellissima, specialmente nel giorno del mio compleanno, evento che mi rende sempre molto triste. Quindi, grazie mille per il vostro supporto! E i compleanni, in fin dei conti, non sono così male. A volte le persone ti fanno proprio dei bei regali!". E, così dicendo, ha mostrato il cappellino nuovo di zecca ricevuto in dono.

Le riprese della quarta stagione di Stranger Things sono attualmente in corso e assisteremo al ritorno di Jim Hopper nonostante la conclusione della terza stagione. Il tempo extra conseguente allo spostamento delle riprese a causa dell'ondata di Covid ha offerto agli sceneggiatori la possibilità di riflettere maggiormente sugli snodi narrativi dello show. In occasione di un'intervista con Collider, il produttore Shawn Levy ha raccontato: "La pandemia ha avuto conseguenze molto importanti sul nostro show. Però, ci ha anche offerto la possibilità di rivedere meglio la sceneggiatura della serie e di fare un lavoro più puntiglioso e attento".