Stranger Things: Charlie Heaton fermato a Los Angeles per possesso di cocaina!

L'attore si stava recando negli Stati Uniti per la première della serie Netflix, quando i cani antidroga al LAX hanno notato qualcosa.

Charlie Heaton, il Jonathan Byers di Stranger Things, è stato fermato all'aeroporto di Los Angeles dopo che gli agenti aeroportuali hanno trovato tracce di cocaina nei suoi bagagli.

All'attore inglese, in viaggio per la promozione della serie dei fratelli Duffer, è stata ritrovata addosso una piccola quantità di cocaina, sufficiente per far scattare il blocco. Jaime Ruiz, capo dipartimento dell'U.S. Customs and Border Protection ha lasciato una dichiarazione a riguardo:

"I viaggiatori stranieri potrebbero non essere ammessi nel paese a causa di possesso di stupefacenti. Gli agenti CBP trattano tutti i viaggiatori con rispetto e integrità, mantenendo però quella professionalità che caratterizza gli alti standard della nostra sicurezza."

Heaton, secondo una fonte, ha passato qualche ora al Los Angeles Internation Airport, senza essere incriminato o tenuto in custodia, ed è stato rimandato a Londra con un volo nella tarda serata.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Stranger Things: Charlie Heaton fermato a Los...

Mostra i vecchi commenti

Stranger Things: i Duffer Brothers già al lavoro sulla terza stagione!
Roberto Brunetti, conosciuto come "Er Patata", arrestato mentre acquistava cocaina