Stranger Things 4 spoilerata dal Monopoli di Netflix, l'ira dei Duffer Brothers

Secondo quanto riferito, i creatori di Stranger Things avrebbero avuto un crollo totale dopo che le foto delle carte del Monopoli ispirato alla serie Netflix hanno iniziato a circolare online rivelando alcuni dettagli della trama.

NOTIZIA di 20/05/2022

Le immagini di un'edizione speciale del Monopoli a tema Stranger Things sarebbero approdate sul web, spoilerando alcuni dettagli della trama di Stranger Things 4. Il tutto è stato accolto con grande rabbia da parte dei fratelli Duffer, i creatori della serie Netflix.

A476C001 210712 R21I01695527
Stranger Things 4

Le immagini delle carte del Monopoli ispirato alla tanto attesa quarta stagione di Stranger Things hanno fatto la loro comparsa in rete per la prima volta il mese scorso, anticipando alcuni punti principali della trama nei nuovi episodi.

Netflix non era felice dell'incidente. Ma i più dispiaciuti sono stati i Duffer Brothers, i creatori dello show, che secondo le fonti non sarebbero stati consultati sul gioco da tavolo. Per Matt e Ross Duffer la segretezza è un ingrediente essenziale della storia, quindi vedere gli spoiler circolare liberamente per loro sarebbe stato un duro colpo.

Un thread di Reddit dedicato alla fuga di notizie afferma che il gioco è stato acquistato presso "un rivenditore riconosciuto a livello nazionale e acquistato onestamente da un consumatore. Nessuno l'ha rubato; nessuno ha fatto trapelare un campione". Tali dettagli di acquisto non sono tuttavia confermati. I rivenditori stanno attualmente pubblicizzando versioni di Stranger Things Monopoly ancorati alle stagioni passate, anche se un paio di presunte copie della versione della quarta stagione sono state pubblicizzate su eBay.

Stranger Things 4, Natalia Dyer: "è una stagione molto più cupa, che fa molta più paura"

Una fonte vicina alla serie spiega che, mentre i suoi produttori sono coinvolti nell'approvazione della stragrande maggioranza delle promozioni e dei prodotti di consumo dello show, la vastità del mondo di Stranger Things è incomparabile a qualsiasi altra serie su Netflix tanto che è impossibile controllare ogni prodotto.

"La lezione è stata appresa e, mi aspetto, ci sarà più coesione nella quinta stagione", ha osservato la fonte.

Netflix ha recentemente annunciato che la quinta stagione di Stranger Things sarà l'ultima. I fratelli Duffer hanno accennato all'ipotesi della realizzazione di un sequel o una serie spinoff che proseguano le vicende dei personaggi di Hawkins.