Stranger Things 4, David Harbour: "Vogliamo evitare che finisca come Lost"

David Harbour ha parlato di Stranger Things 4 sottolineandone la svolta action e ha azzardato un paragone con il finale di Lost.

NOTIZIA di 09/10/2021

In occasione di un panel tenutosi al New York Comic Con, David Harbour ha parlato della quarta stagione di Stranger Things, ne ha sottolineato la svolta action e ha persino fatto un paragone con Lost.

Come riportato da Entertainment Weekly, David Harbour ha anche rivelato che la quarta stagione di Stranger Things approfondirà il passato del suo Jim Hopper. L'attore ha dichiarato: "Ci sono svariate storyline e una riguarda me in Russia. Diciamo che il mio personaggio è davvero desideroso di tornare a casa!".

David Harbour ha scherzato sulla quarta stagione di Stranger Things e l'ha paragonata ad Alien 3, La grande fuga e a 007, dalla Russia con amore. L'attore ha continuato: "Credo di avere la storyline migliore, è davvero incredibile! Poi osserverete il rapporto tra Eleven e le istituzioni. E, infine, c'è la Creel House, un nuovo elemento a Hawkins. Ovviamente, tutto girerà attorno a questo luogo".

L'interprete di Stranger Things e Black Widow ha anche paragonato la quarta stagione della serie Netflix a Lost: "Abbiamo cercato di evitare un finale in stile Lost. Stranger Things somiglia a una serie di puzzle e i vari pezzi, pian piano, andranno tutti quanti a coincidere".

Infine, David Harbour ha terminato così il suo intervento: "Questa quarta stagione è davvero la più profonda di tutte. Iniziamo a scoprire le varie verità che, prima, avevamo solo accennato. In questa stagione ci sarà tantissima azione. Azione che non avevate mai visto prima!".

Lo scorso mese, in occasione di Tudum, Netflix ha diffuso un nuovo trailer di Stranger Things 4. La serie sarà distribuita nel corso del 2022.