Squid Game, a Seoul è Dalgona mania: i produttori di caramelle assediati dai clienti

A Seoul una coppia di produttori di caramelle Dalgona sta letteralmente faticando nell'accontentare i propri clienti a causa dell'incredibile successo della serie Netflix.

NOTIZIA di 12/10/2021

Dopo il successo internazionale di Squid Game, una coppia di Seoul che produce da decenni i tipici dolci coreani noti come caramelle Dalgona sta facendo fatica ad accontentare le richieste dei clienti a causa del vero e proprio assedio che si è verificato presso la loro bancarella a causa del successo della serie Netflix sudcoreana.

Mv5Bzji3Mwzjmdetyweyms00Zgrilwiyyzutnwixmtmzowyxndfhxkeyxkfqcgdeqvroaxjkugfydhljbmdlc3Rpb25Xb3Jrzmxvdw V1
Squid Game: Il protagonista della serie tv

Lim Chang-joo e sua moglie Jung Jung-soon hanno prodotto tra le 300 e le 400 caramelle Dalgona in soli tre giorni di riprese e adesso la loro umile bancarella lungo la strada nel quartiere dei teatri di Seoul è uno dei luoghi più popolati della capitale sudcoreana.

Gli ordini per le caramelle, che costano circa 1,50 euro, si stanno accumulando rapidamente negli ultimi giorni e i clienti sono costretti ad affrontare code infinite e attese di oltre sei ore. In circa 90 secondi, Lim scioglie una singola porzione di zucchero sopra un fornello, prima di aggiungere il bicarbonato di sodio, appiattendolo in un cerchio e forandolo con la forma scelta dal cliente.

Hero Imagefillsize 1200X900V1630555207
Un'immagine tratta dalla serie tv Netflix Squid Game

"Non avrei mai immaginato che sarebbe diventato così popolare", ha detto Lim al South China Morning Post, aggiungendo che la sua vita ora è diventata super frenetica: "Certo, sono felice perché la mia attività sta andando bene e le caramelle Dalgona sono diventate famose in tutto il mondo ma è difficile accontentare tutti."