Spider-Man: No Way Home, Marisa Tomei ammette: "Il mio terapista sa il finale del film"

L'attrice Marisa Tomei ha svelato che ha raccontato il finale di Spider-Man: No Way Home al suo terapista perché doveva parlarne con qualcuno.

NOTIZIA di 07/12/2021

Marisa Tomei ha ammesso di aver rivelato il finale di Spider-Man: No Way Home, nonostante la segretezza che circonda ogni progetto Marvel Studios, a una persona: il suo terapista.
L'attrice ha ripreso il ruolo di zia May nel terzo lungometraggio con protagonista Tom Holland e ha condiviso questo curioso dettaglio con Backstage OL.

Parlando di Spider-Man: No Way Home, Marisa Tomei ha raccontato: "Solo il mio terapista sa il finale". L'attrice ha aggiunto: "Dovevo dirlo a qualcuno".
La pressione subita dagli attori coinvolti nelle riprese dei film Marvel spesso diventa insostenibile, tanto che Tom Holland è ormai famoso per essere quasi del tutto incapace di evitare spoiler, situazione per la quale, durante gli incontri con la stampa e sui social, si è ritrovato spesso in difficoltà.

Marisa Tomei sembra però aver trovato la soluzione a questo problema, considerando che il suo terapista è obbligato a mantenere la riservatezza su tutto quello che dicono i suoi pazienti durante le sedute.

La trilogia dedicata alle avventure del giovane Peter Parker si concluderà con Spider-Man: No Way Home, in arrivo nei cinema italiani il 15 dicembre, e nel cast del progetto diretto da Jon Watts ci saranno anche Zendaya, Jacob Batalon, Willem Dafoe, Alfred Molina e Jamie Foxx.