Spencer: rinviata la data di uscita del film in Italia

L'uscita in Italia di Spencer, il nuovo film su Lady Diana, interpretato da Kristen Stewart e diretto da Pablo Larraín, è stata rinviata a data da destinarsi.

NOTIZIA di 08/01/2022

Spencer, l'atteso film che vede protagonista Kristen Stewart nei panni di Lady Diana, non arriverà in Italia il 20 gennaio. L'uscita dell'opera diretta da Pablo Larraín è stata infatti rinviata a data da destinarsi, probabilmente a causa della delicata situazione con cui l'Italia è tornata a fare i conti in questo periodo.

Ancora pochi giorni ed i tantissimi che già avevano programmato di recarsi al cinema per l'occasione, avrebbero avuto l'opportunità di vedere Spencer, il nuovo film diretto da Pablo Larraín. Il biopic su Lady Diana ha debuttato a livello internazionale al Festival di Venezia 2021, dando inizio al suo percorso verso la stagione dei premi: il prossimo appuntamento sarà con i Golden Globes, in programma questo weekend, dove Kristen Stewart avrà la possibilità di vincere la statuetta come Miglior attrice in un film drammatico.

Vedremo poi se il film riuscirà a conquistare altri prestigiosi riconoscimenti, dopo aver convinto la critica ed anche quelli che hanno già avuto modo di visionarlo. Il pubblico italiano, purtroppo, dovrà invece attendere: 01 Distribution ha infatti cancellato l'uscita di Spencer, prevista per il 20 gennaio, senza però inserire una nuova data. Ad oggi, dunque, non si sa quanto bisognerà attendere per vederlo, mentre sappiamo che al suo posto, per il 20 gennaio, è stato fissato il rilascio de Il lupo e il leone.

Di seguito, la sinossi di Spencer: Anni '90, Diana Spencer ha realizzati che il suo matrimonio con il Principe Carlo non sta funzionando e realizza di dover prendere decisioni molto importanti. La storia è ambientata nei tre giorni delle vacanze di Natale trascorse a Sandrigham, dove la famiglia reale si riunisce per celebrare le festività.

Il cast del film comprende anche Smy Manson, Sally Hawkins, Sean Harris, Timothy Spall, Jack Farthing, Richard Sammel, Michael Epp, Ryan Wichert, Olga Hellsing, John Keogh, Jack Nielen, Ben Plunkett-Reynolds, Thomas Douglas, Marianne Graffam, Matthias Wolkowski, Oriana Gordon e Shaun Lucas.