Space Jam: New Legends, la caccia agli Easter Egg del trailer (VIDEO)

È uscito un nuovo video dedicato a Space Jam: New Legends, e nello specifico ai vari easter eggs nascosti dentro il trailer.

NOTIZIA di 05/04/2021

È uscito un nuovo video dedicato a Space Jam: New Legends, e nello specifico ai easter eggs nascosti dentro il trailer. Bugs Bunny funge da narratore e, approfittando della Pasqua, invita gli spettatori a scovare le "uova" all'interno del trailer ufficiale uscito ieri. Qui sotto potete vedere il buffo filmato, con la voce dell'amato coniglio:

Space Jam8
Space Jam: A New Legacy, una foto dei protagonisti del film

Space Jam: A New Legacy uscirà nelle sale americane e su HBO Max il 16 luglio, mentre in Italia è previsto per settembre, presumibilmente solo al cinema. Oltre a riportare in scena i Looney Tunes, il sequel del film del 1996 contiene anche apparizioni di personaggi di altri brand della WarnerMedia, tra cui i franchise della Hanna-Barbera (Scooby-Doo, i Flintstones, l'orso Yogi), Il trono di spade, Matrix, Mad Max, Animaniacs e Arancia meccanica (quest'ultimo con annessa polemica dopo l'uscita del trailer). La storia si svolge infatti all'interno di un server dove sono custoditi tutti le proprietà intellettuali dell'azienda.

Space Jam 2 - Cosa sappiamo sul film con LeBron James e i Looney Tunes

Space Jam9 Zpyrwxx
Space Jam: A New Legacy, un'immagine del sequel

Si tratta del primo progetto cinematografico dedicato ai Looney Tunes dal 2003, escludendo alcuni cortometraggi usciti in sala abbinati ad altri film della Warner Bros. tra il 2010 e il 2012. È in lavorazione anche un progetto incentrato su Wile E. Coyote, che vanta la partecipazione di James Gunn in sede di scrittura e produzione. È la seconda volta che Gunn si cimenta con un franchise animato della Warner, avendo già scritto Scooby Doo e il suo sequel, usciti rispettivamente nel 2002 e nel 2004.

Dallo scorso anno i Looney Tunes sono anche protagonisti di una nuova serie di cortometraggi, disponibili negli USA su HBO Max, che si rifanno allo stile e al tono dei classici degli anni Trenta e Quaranta. Al momento non ci sono dettagli su un'eventuale distribuzione italiana, e in Europa - salvo qualche corto disponibile su YouTube - sono stati visti solo in occasione di una proiezione speciale al Festival di Annecy nel giugno del 2019.