Servant 2: i primi dettagli sull'ambientazione della seconda stagione

Servant 2 arriverà prossimamente su Apple TV+ e uno dei produttori ha parlato dell'importanza della casa nei nuovi episodi.

NOTIZIA di 19/01/2020

Servant 2 arriverà prossimamente sugli schermi di Apple TV+ dopo aver lasciato in sospeso gli spettatori con un season finale misterioso che ha suscitato molte domande e dato poche risposte.

Tony Basgallop, uno dei produttori esecutivi della serie creata da M. Night Shyamalan, ha ora rivelato qualche dettaglio riguardante quello che accadrà nella seconda stagione. In un'intervista rilasciata a Entertainment Weekly si rivela infatti parlando di Servant: "Non voglio rivelare su cosa stiamo lavorando. Siamo sempre stati aperti all'idea dei cambiamenti nel caso in cui ci fosse il bisogno o il desiderio di espandere la storia oltre questa famiglia, possiamo farlo. Si tratta tutto della storia e al momento penso che ci sia ancora molto da raccontare. So che è un cliché terribilmente usato troppo spesso, ma la casa è un personaggio. Tutti lo dicono con una serie tv, ma penso che sia qualcosa che possiamo sostenere di più dopo aver trascorso 10 episodi senza mai allontanarci da questa casa".
Basgallop ha proseguito sottolineando: "Ci sono stanze in questa casa che non abbiamo ancora aperto. Non abbiamo esplorato ogni angolo, c'è ancora qualcosa in più da mostrare. Mentre lo show cresce e si sviluppa, abbiamo la libertà di ampliare un po' il mondo e quando sembrerà giusto lo faremo. Ciò che ho sempre voluto evitare è usare i luoghi solo per passare informazioni. Se apriremo un'altra porta sarà qualcosa di importante da attraversare. C'è un motivo per cui mostreremo qualcosa in più del mondo. Dobbiamo guadagnarci la possibilità di farlo. La casa è così essenziale per qualsiasi cosa che abbiamo visto, sarebbe stridente semplicemente andare altrove".

La prima stagione della serie - qui l'analisi del finale di Servant - ha mostrato, non proseguite se non volete spoiler , Leanne allontanarsi dalla casa dei coniugi Turner con quelli che sostengono di essere suoi parenti, appartenenti a un gruppo ultrareligioso, mentre Dorothy e Sean scoprono che il figlio Jericho è tornato a essere una bambola.