Ryan Reynolds ricorda John Candy e chiede a Elton John dettagli del brano ideato per Un biglietto in due

Ryan Reynolds ha contattato Elton John nel tentativo di fare chiarezza sul brano che aveva ideato per Un biglietto in due, film con star John Candy.

NOTIZIA di 05/03/2021

Ryan Reynolds è da sempre un grande fan di John Candy e, per ricordarlo a 27 anni dalla morte, ha deciso di indagare sull'esistenza di una presunta canzone scritta da Elton John per il film Un biglietto in due.
La star canadese ha pubblicato online uno screenshot della pagina IMDb del lungometraggio in cui si accenna a un brano inedito creato per il lungometraggio.

Su Twitter Ryan Reynolds ha scritto, attualmente senza ricevere una risposta: "John Candy è tra i trend su Twitter come accade costantemente nella mia mente e nel mio cuore. Ma oggi vorrei fare una domanda ad Elton John... Questa canzone esiste? E posso ascoltarla?".
La star di Deadpool ha condiviso una curiosità sul film Un biglietto in due tratta da IMDB in cui si dichiara: "Elton John e Gary Osborne avevano ricevuto il compito di comporre la canzone tematica per il film. Avevano quasi finito di completare il brano quando, solo due giorni prima di inciderlo, Paramount Pictures ha presentato una richiesta dell'ultimo minuto che la copia originale diventasse proprietà dello studio. La casa discografica di Elton, la Polygram, non poteva permettere che questo accadesse perché il suo contratto lo obbligava a dare i diritti a Polygram di tutta la musica realizzata. Paramount e Polygram non riuscirono a trovare un accordo ed entrambi i compositori rinunciarono al progetto. Paramount ha quindi usato la canzone di Paul Young intitolata Everytime You Go Away come canzone tematica del film. Il tema musicale ideato da Elton John non è mai stato inciso".

Nel 1987 Osborne aveva dichiarato a The LA Times: "Avevamo visto e amato il film. Il testo era stato scritto ed Elton aveva quasi finito la melodia quando abbiamo scoperto che Paramount pretendeva varie cose che erano difficili da accontentare". Il contratto di Elton John rendeva però impossibile soddisfare lo studio: "Contrattualmente, nel momento in cui crea una canzone, è automaticamente di Polygram. Se fosse arrivato prima il contratto avremmo potuto negoziare un trasferimento dei diritti".