Rose McGowan reagisce alle accuse contro Marilyn Manson: "Io sto con Evan Rachel Wood"

Rose McGowan, anche lei in passato legata a Marilyn Manson da una relazione sentimentale, si schiera dalla parte di Evan Rachel Wood.

NOTIZIA di 02/02/2021

Rose McGowan ha mostrato pubblicamente il suo supporto a Evan Rachel Wood sostenendola nelle sue dichiarazioni contro il rocker Marilyn Manson, accusato di abusi durante la loro relazione.

Un sexy primo piano di Rose McGowan (Paige) per la stagione 8 di Streghe
Un sexy primo piano di Rose McGowan (Paige) per la stagione 8 di Streghe

Rose McGowan è intervenuta su Twitter mostrando il suo supporto a Evan Rachel Wood per aver trovato il coraggio di accusare pubblicamente l'ex fidanzato:

"Io sto con Evan Rachel Wood e con le altre donne coraggiose che si sono fatte avanti. Ci vogliono anni per riprendersi dagli abusi e io auguro loro tanta forza per il loto viaggio verso il recupero. Lasciate che la verità emerga. Lasciate che arrivi il momento della guarigione".

Rose McGowan e Marilyn Manson sono stati fidanzati due anni, prima di separarsi nel 2001.

Qualche giorno fa Evan Rachel Wood ha denunciato pubblicamente sui social Marilyn Manson accusandolo di aver abusati di lei per anni. In un lungo post, l'attrice 33enne spiega di essere stata "sottoposta ad un lavaggio del cervello e manipolata fino alla sottomissione. Ho smesso di vivere per la paura di ritorsioni, calunnie o ricatti. Sono qui per smascherare quest'uomo pericoloso e rivolgermi alle molte industrie che glielo hanno permesso, prima che rovini altre vite". La Wood esprime tutta la sua vicinanza alle numerose vittime di abusi che negli ultimi anni stanno trovando il coraggio di far sentire la propria voce e dunque di denunciare i propri molestatori.

Nel frattempo, Marilyn Manson ha respinto le accuse di Evan Rachel Wood intervenendo a sua volta sui social e definendole un'orribile distorsione della realtà.