Rose McGowan contro Alyssa Milano e il Time's Up: "Solo menzogne"

Attraverso un video postato sul suo profilo Instagram, Rose McGowan si è scagliata contro Alyssa Milano e il Time's Up e ha accusato l'organizzazione di essere foriera di menzogne

NOTIZIA di 06/08/2021

Attraverso un video postato sul suo profilo Instagram, Rose McGowan si è scagliata contro Time's Up e Alyssa Milano. La protagonista di Planet Terror, inoltre, ha definito menzognera l'organizzazione fondata nel 2018.

Come riportato da Just Jared, Rose McGowan ha chiamato in causa Alyssa Milano e il Time's Up e ha dichiarato: "Ricordate quando attrici hollywoodiane e attiviste pagate indossavano stupidi abiti neri alle cerimonie degli Oscar? Tutto questo era promosso dal Time's Up, che avrebbe dovuto sostenere le vittime di violenza. Io ho rivelato al mondo le loro menzogne già tre anni fa. Sono stata derisa e molestata da tutte quelle persone che hanno continuato a credere imperterrite in questa illusione. Svegliatevi! Verità del genere non sono rassicuranti. Quindi basta con il Time's Up, con Alyssa Milano, con false dichiarazioni e con gli approfittatori!".

Rose McGowan ha continuato in tal modo: "Le dichiarazioni di Alyssa Milano sono state davvero manipolatorie. Lei ha commentato la mia verità dichiarando: 'Fai del male alla gente'. No, Alyssa, sono le serpi come te che fanno del male. Il tuo tempo è finito, abbandona il palcoscenico!".

Esattamente un anno fa, Alyssa Milano e Rose McGowan si sono rese protagonista di una furiosa lite su Twitter. Le due, infatti, si sono offese a vicenda per motivi politici e si sono soffermate a discutere anche relativamente alla loro collaborazione sul set di Streghe. Secondo la protagonista di Planet Terror, Alyssa Milano avrebbe reso il set dello show un vero inferno. All'epoca, il litigio tra le due ebbe inizio da una serie di ingiurie rivolte da Rose McGowan nei confronti dei membri del Partito Democratico degli Stati Uniti d'America.