Ritorno al Futuro, una star del film risponde alle domande dei fan con un sistema geniale

La star di Ritorno al futuro, Thomas F. Wilson, risponde definitivamente alle domande dei fan della saga e nella quale ha interpretato il cattivo Biff Tannen con un sistema molto pratico e schematico.

NOTIZIA di 17/10/2020

Thomas F. Wilson, interprete di Biff Tannen nei film di Ritorno al Futuro, ha creato una lista di FAQ con la quale risponde definitivamente alle solite domande dei fan della saga con protagonista Michael J. Fox diretta da Robert Zemeckis.

Tom Wilson Ritorno Al Futuro

L'attore Thomas F. Wilson viene ricordato soprattutto per aver interpretato Biff Tannen, il cattivo della saga di Ritorno al futuro. Quando, ormai da oltre trent'anni, la gente lo riconosce e lo ferma per strada, Wilson si ritrova a rispondere sempre alle stesse domande ed ecco spiegato il motivo per cui ha ben pensato di creare una lista FAQ che porta con sé da distribuire alle persone, le quali possono leggere così tutte le risposte ai loro soliti quesiti.

A quanto pare, ciò che la gente ha chiesto per anni a Tom Wilson riguarda soprattutto il rapporto con i suoi compagni di avventura sul set della saga diretta da Robert Zemeckis, ma non mancano curiosità riguardanti alcune frasi da lui pronunciate nei film ed il suo presente professionale. Per toglierci anche noi qualche dubbio, non rimane che leggere cosa dice l'attore in questa lista delle domande e risposte:

"Sono Tom Wilson. Ho recitato in tutti e tre i film di 'Ritorno al futuro'. Michael J. Fox è gentile. Non sono in stretto contatto con lui. Christopher Lloyd è gentile. È un uomo molto timido. Crispin Glover è insolito, ma non così insolito come potrebbe sembrare. Andavamo d'accordo. Lea Thompson è simpatica. Eric Stoltz inizialmente interpretava Marty, ma è stato licenziato a causa di problemi con la sua performance".

Wilson ha poi spostato l'attenzione sulla DeLorean e sugli iconici hoverboard: "Il primo film è stato girato nel 1984 e nell'85. Gli hoverboard non volavano davvero, eravamo appesi ai cavi di una gru. Il letame era fatto di torba, sughero, terra e un agente alimentare che lo rendeva appiccicoso. La DeLorean era un'automobile di dimensioni ridotte ed era quasi impossibile per una persona di taglia normale come me entrare e uscire".

L'attore ha quindi concluso la lista parlando di cosa abbia significato per lui la celebre saga ma anche di cosa sia importante per lui nel suo presente: "Tengo nel cuore i miei colleghi, ma non ho idea di cosa stiano facendo in questo momento. Steven Spielberg è stato il produttore esecutivo del film, ma è stato diretto da Robert Zemeckis. Nessuno aveva idea che i film sarebbero diventati una pietra miliare della cultura cinematografica, ma i temi dell'amicizia e dell'avventura hanno commosso il pubblico in modo così potente che ho sentito il bisogno di creare questa cartolina per risparmiare tempo. È stato il primo film in cui ho recitato, se non si tiene conto di quando sono stato ucciso nel film di Kung-Fu 'Ninja Turf'. L'amore è più importante dei beni materiali. Ho fatto meno soldi di quanto si pensi. Non parlo molto dei film perché sono impegnato con cabaret e spettacoli musicali. Quelle esibizioni non sono vicine alla grandezza dei film, ma le trovo piacevoli e soddisfacenti, quindi questa è l'area sulla quale mi concentro. Sono contento e orgoglioso dei miei crediti di recitazione, elencati su imdb.com. Anch'io sono un pittore. Puoi contattarmi su www.tomwilsonusa.com. Grazie e che Dio ti benedica".