Red Sonja: annullata la produzione del film diretto da Bryan Singer?

Red Sonja, l'adattamento cinematografico del fumetto, potrebbe non essere realizzato dopo le nuove accuse rivolte a Bryan Singer.

Red Sonja, il nuovo film diretto da Bryan Singer, sembra potrebbe non essere mai realizzato dopo le nuove accuse rivolte al regista: Millennium Films ha infatti confermato che il progetto non fa parte dei titoli in fase di sviluppo e attualmente lo studio non è alla ricerca di distributori e finanziatori al Mercato del Festival di Berlino.

La notizia condivisa da Deadline potrebbe far presupporre un licenziamento di Singer, nonostante recentemente i produttori avessero negato questa eventualità.
Il film è un lungometraggio fantasy dal budget sostanzioso e le riprese dovevano iniziare tra qualche mese in Bulgaria, tuttavia per ora non sono ancora stati scelti gli interpreti e la produzione sembra sia stata rimandata a tempo indeterminato.
L'adattamento del fumetto ha come protagonista un'eroina abile con la spada dal passato complicato e drammatico che comprende anche un'aggressione di tipo sessuale.

Singer, a causa delle accuse di molestie che in passato avrebbe compiuto su alcuni minorenni, è stato recentemente sospeso dai BAFTA che avevano nominato Bohemian Rhapsody nella categoria Miglior Film.

Red Sonja: annullata la produzione del film...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Bohemian Rhapsody: la nomination ai BAFTA di Bryan Singer è stata sospesa
Bohemian Rhapsody, Rami Malek: "Lavorare con Bryan Singer è stato spiacevole"