Razzie Award 2021: tutti i vincitori, trionfano 365 Giorni, Borat 2 e Music

Tra i vincitori dei Razzie Award 2021 non poteva mancare la hit di Netflix 365 Giorni, seguita da titoli nominati anche a Golden Globe e Oscar come Music e Borat 2; scopriamo insieme tutti i vincitori.

NOTIZIA di 24/04/2021

Come consuetudine, i Razzie Award 2021 hanno preceduto la cerimonia degli Oscar con dei risultati non troppo scioccanti, considerati alcuni vincitori e i film premiati. Un esempio? 365 Giorni per la Peggior Sceneggiatura. Di seguito l'elenco completo dei vincitori di questa edizione.

  • Peggior Film Absolute Proof
  • Peggior Attore Mike Lindell (The "My Pillow" Guy) / Absolute Proof
  • Peggior Attrice Kate Hudson / Music
  • Peggior Attrice Non Protagonista Maddie Ziegler / Music
  • Peggior Attore Non Protagonista Rudy Giuliani / Borat 2
  • Peggior Regista Sia / Music
  • Peggior Sceneggiatura 365 Days
  • Peggior Remake, Rip-off o sequel Dolittle
  • Peggior Combo sullo schermo Rudy Giuliani e la zip dei suoi pantaloni / Borat 2

La grande hit di Netflix con protagonista Michele Morrone ha infatti battuto pellicole come Dolittle (che però si è portato a casa il Premio come Peggior Remake), Fantasy Island, Hillbilly Elegy e Tutti e 3 i film di Barbie & Kendra.

Tra gli altri vincitori della serata, il film candidato a due Premi Oscar Borat Seguito di Film ha vinto di contro ben due Razzie grazie al cameo di Rudy Giuliani, mentre la discussa pellicola diretta dalla cantante Sia, Music, nominata anche ai Golden Globe, si è guadagnata il titolo di Peggior Film dell'Anno, ed è valsa le statuette di Peggior Attrice Protagonista e non Protagonista a Kate Hudson e Maddie Ziegler.