Pio e Amedeo provocano Fedez “la Rai non ci ha censurato” e lui li asfalta "prima di andare a nanna"

Ai Seat Music Awards Pio e Amedeo lanciano una frecciatina a Fedez che poco dopo gli risponde su Instagram, poco prima di andare a dormire: la risposta.

NOTIZIA di 10/09/2021

Pio e Amedeo, sul palco dei Seat Music Awards, provocano Fedez sulla censura denunciata dal rapper in occasione del concertone del primo maggio: il duo comico ringrazia la Rai per non averli censurati e Fedez, dalla sua camera da letto, accusa il servizio pubblico e Pio e Amedeo di aver evitato il contraddittorio.

Il nuovo siparietto di Pio e Amedeo si inserisce nella polemica tra la Rai e Fedez dopo il concertone del primo maggio. Fedez sul palco del concerto del 1 maggio attaccò la Lega per l'ostruzionismo al Ddl Zan elencando le frasi omofobe degli esponenti del partito di Matteo Salvini. Subito dopo Fedez pubblicò un video in cui si sentiva la sua conversazione con un dirigente di Rai 3 che lo invitava a cambiare il discorso e ad omettere i nomi dei politici. La questione è finita in tribunale e la Rai ha querelato Fedez per diffamazione aggravata e danno di immagine.

Fatta questa doverosa premessa, torniamo alla prestazione di Pio e Amedeo sul palco dei Seat Award, i due comici pugliesi subito hanno preso di mira Fedez, sottolineando che nessun dirigente Rai ha chiesto il testo del loro intervento "La Rai è libera. Ci avevano detto che censuravate e invece no. Nessun dirigente si è permesso di chiederci cosa avremmo detto. Se uno va in diretta dice quello che pensa. Anche un altro avrebbe potuto fare così, senza suscitare tante polemiche. Non è che arrivano i bodyguard a prenderti e a cacciarti dal palco, dai, Federico! Fa la polemica, per il traffico sui social e per vendere i prodotti. 'E comprati lo smalto che ho fatto io, comprati la mia valigia'. Io farei un applauso alla Rai che non ci ha censurato". Alla fine hanno dedicato il loro premio "alla libertà di opinione. Augurandoci che la libertà non passi per la decisione di qualche associazione, per l'oligarchia del gusto, viva la libertà".

Puntuale è arrivata la replica di Fedez, il rapper dalla sua stanza da letto ha sottolineato l'ipocrisia della Rai e non solo: "stavo andando a nanna e mi hanno scritto "Pio e Amadeo ti hanno dissato"... Figo, una delle cose più fighe viste in Rai, una grande installazione artistica. Nella rete in cui non vorrebbero che tu citassi i nomi dei politici perché non è presente il contraddittorio, ti ripulisci la coscienza ingaggiando due rivoluzionari anticonformisti, cercando di sputtanare l'avversario senza contraddittorio. Bravi tutti. Mi è piaciuto. Bravi Pio e Amedeo. Spero di diventare un giorno un anticonformista, un antisistema come voi. Domani incomincerò uscendo per la strada dando del ne.ro e del fr.cio a tutti per strappare un sacco di sorrisoni" rifacendosi al discorso di Pio e Amedeo nell'ultima puntata di Felicissima sera sulle parole 'bandite dalla TV'.

Fedez ha poi ironizzato sul presunto anticonformismo di Pio e Amedeo "comunque sono un po' deluso da Pio e Amedeo. Mi avete fatto questo atto rivoluzionario di sdoganare la parola ne.ro e fr.cio... Ma siete in diretta sulla Rai e una bella bestemmia non me la tiri? I ne.ri e i fr.ci ti rispondono con un sorriso, i cristiani nemmeno, sono obbligati a perdonarti. Un po' arrugginiti, state perdendo lo smalto, se volete ve ne presto un pochino".