Neon Genesis Evangelion: se Netflix ridoppiasse i film cult

Dopo il caso Neon Genesis Evangelion su Netflix abbiamo provato ad immaginare un simile doppiaggio Netflix per i film cult più famosi del cinema.

NOTIZIA di 28/06/2019

Neon Genesis Evangelion è arrivato su Netflix con un nuovo adattamento che è stato aspramente criticato. Noi ci abbiamo scherzato su con un video in cui abbiamo immaginato un simile doppiaggio anche per i film cult, i più famosi della storia del cinema, da Il Gladiatore a Titanic e Matrix... con risultati esilaranti.

Ecco il video!

L'anime della discordia. Tra angeli diventati apostoli e scelte lessicali discutibili, Neon Genesis Evangelion è stato da poco ridistribuito su Netflix con un nuovo adattamento e un nuovo doppiaggio. Una novità che ha creato non poche perplessità sia nel pubblico che negli addetti ai lavori, messi davanti a un cult animato dove le scelte di adattamento, votate a una fedeltà estrema al testo originale, hanno reso l'anime molto ostico da seguire, tanto da spingere Netflix a eliminare il nuovo doppiaggio di Neon Genesis Evangelion (notizia di qualche ora fa), cancellando il nuovo doppiaggio. I personaggi si esprimono con un registro espressivo per niente colloquiale, utilizzando un linguaggio arcaico, poco naturale e di conseguenza respingente per lo spettatore. Questa scelta drastica si deve all'adattamento di Gualtiero Cannarsi che, intervenuto su vari fronti (tra interviste e dirette su Youtube), ha sempre difeso a spada tratta la sua scelta stilistica, in nome di un sacro rispetto della fonte giapponese. Dall'altra parte, oltre allo scetticismo collettivo dei fan, anche il direttore del doppiaggio Fabrizio Mazzotta ha preso le distanze, senza negare le difficoltà riscontrare da lui e dai doppiatori messi davanti a un copione assai farraginoso. Noi, per smorzare la tensione ci abbiamo scherzato su. E lo abbiamo fatto trovando nell'ironia il mezzo miglior per sorridere, ma anche ragionare sugli effetti che questa "scuola di pensiero" avrebbe sul cinema e su qualsiasi prodotto audiovisivo.

Il nostro Giuseppe Grossi, affiancato da Gabriele Scarcelli e Margherita Bonvino, ha pensato bene di ridoppiare tante battute cult della storia del cinema utilizzando parole auliche e costruzioni delle frasi volutamente obsolete. Prima di invitarvi a vedere il nostro video, ringraziamo anche i ragazzi della pagina Facebook "Cannarsi adatta i Classici", di cui abbiamo ripreso qualche meme. Adesso, potete tranquillamente apporre il vostro dito sul tasto "gioca".