Il cinema da leggere firmato dalla redazione di Movieplayer.it, il regalo last minute perfetto!

Naya Rivera è morta: il corpo dell'attrice di Glee è stato ritrovato

Naya Rivera è morta: oggi 13 luglio 2020 è stato ritrovato il corpo dell'attrice di Glee dopo giorni di ricerca nelle acque del Lago Piru in California.

NOTIZIA di 13/07/2020

Naya Rivera è morta: il corpo dell'attrice è stato ritrovato oggi 13 luglio dopo lunghi giorni di ricerche nelle acque del Lago Piru, nella California del Sud. L'attrice, 33 anni, era insieme al figlio di 4 anni, che è stato ritrovato addormentato sull'imbarcazione che avevano affittato per un giro sul lago.
A breve le autorità terranno una conferenza stampa per fornire ulteriori dettagli in merito al ritrovamento.

Il dramma si è verificato nella notte di mercoledì 8 luglio (ora italiana, pomeriggio in America), quando un bambino è stato ritrovato solo a bordo di una barca noleggiata qualche ora prima per un giro sul Lago Piru, nella contea di Ventura, in California.
Il bimbo, in buona salute, era stato identificato come Josey Hollis Dorsey, figlio di dell'attrice Naya Rivera e Ryan Dorsey.
Secondo i report, il bimbo avrebbe raccontato alle autorità che lui e la madre stavano nuotando, quando Rivera si sarebbe tuffata in acqua senza più riemergere e risalire sulla barca.

Naya Rivera: "La vita è troppo breve", parole profetiche nell'intervista in Italia

Il dipartimento dello Sceriffo aveva avviato immediatamente le ricerche, identificando il caso come un possibile annegamento, utilizzando tutti i mezzi a propria disposizione (elicotteri, droni e team di sommozzatori), ma durante la notte erano state sospese a causa del buio, per poi riprendere nei giorni successivi, tra numerose difficoltà dovute a causa della scarsa visibilità nei fondali del lago.

Glee: Naya Rivera e Lea Michele nell'episodio Addio, Whitney
Glee: Naya Rivera e Lea Michele nell'episodio Addio, Whitney

Rivera non aveva avuto un passato facile, specialmente negli ultimi anni, in cui si erano verificati diversi episodi spiacevoli, incluso un aborto (nel 2010) e l'arresto per aggressione domestica nei confronti del marito, con cui era convolata a nozze nel 2014, per poi divorziare due anni dopo.
In precedenza, la star di Glee aveva rilasciato dichiarazioni piuttosto controverse sulla sua esperienza sul set dello show ideato da Ryan Murphy, rivelando anche diversi retroscena - in gran parte riportati nel suo libro "Sorry, Not Sorry" -, come quanto accaduto tra lei e Mark Salling, la "libido esagerata" del cast, il difficile rapporto con la collega Lea Michele, il motivo per cui Santana e Brittany potevano darsi solo "dei semplici bacetti" nelle prime stagioni...

La morte di Naya Rivera, purtroppo, è solo l'ultima delle tragedie che sembra aver colpito il cast della serie FOX, e la notizia del ritrovamento arriva nel giorno dell'anniversario della scomparsa del collega Cory Monteith, venuto a mancare il 13 luglio 2013.