Mrs. Doubtfire: "Esiste una versione del film vietata ai minori", svela il regista

Il regista di Mrs. Doubtfire, Chris Columbus, ha dichiarato che esiste una versione vietata ai minori del celebre film interpretato da Robin Williams.

NOTIZIA di 20/03/2021

Chris Columbus, regista di Mrs. Doubtfire, ha dichiarato che esiste una versione del film con Robin Williams vietata ai minori. Il regista non ha escluso la possibilità di condividere questo materiale, in futuro, magari in forma di documentario.

Era il 1993 quando usciva Mrs. Doubtfire - Mammo per sempre, uno dei film più popolari e amati del compianto Robin Williams. Intere generazioni si sono divertite e commosse nel vedere fino a che punto Daniel Hillard, il protagonista interpretato da Williams, fosse disposto a spingersi pur di rimanere accanto ai suoi figli dopo la separazione da sua moglie Miranda (Sally Field).

Mrs Doubtfire Robin Williams Film
Robin Williams fa la spesa in una scena di Mrs. Doubtfire

A distanza di quasi 30 anni, sui social si è tornato a parlare del film, dopo che una vecchia intervista con Chris Columbus ha iniziato a circolare. In quell'occasione il regista parla di scene tagliate la cui visione sarebbe stata addirittura vietata ai minori. Entertainment Weekly ha parlato con il regista di questo taglio R-rated del film, che stupisce abbastanza, se pensiamo che Mrs. Doubtfire sia generalmente considerata come la perfetta commedia per tutta la famiglia. Ebbene, queste scene vietate ai minori altro non sarebbero che il risultato dell'improvvisazione irrefrenabile di Robin Williams. L'amatissimo attore, infatti, non riusciva a smettere di improvvisare battute e scene che poi in sala di montaggio dovevano essere tagliate perché superavano il limite.

"La realtà è che c'era un accordo tra me e Robin, ovvero che dovevamo fare più riprese della stessa scena. Quindi lui mi diceva: 'Allora fammi giocare' e fondamentalmente facevamo dai 15 ai 22 ciak, penso che 22 sia il massimo che ricordo", ha dichiarato Columbus che ha continuato: "A volte andava in un territorio che non sarebbe stato appropriato per un film del genere, ma certamente appropriato e divertentissimo per un film vietato ai minori.".

Il regista statunitense non esclude però che in futuro i fan di Mrs. Doubtfire e di Robin Williams possano dare un'occhiata al materiale tagliato, seppure non sotto forma di film: "Sarei disponibile a fare un documentario sulla realizzazione del film e consentire alle persone di vedere alcune scene rieditate in una versione con classificazione R. Il problema è che non ricordo la maggior parte di esso. So solo cosa c'è nel film, perché è passato molto tempo. Ma ricordo che era materiale scandalosamente divertente". Columbus ha quindi concluso: "Penso che sarebbe l'approccio migliore. Sono molto orgoglioso del film, ho un ottimo legame con Mrs. Doubtfire, quindi non c'è davvero alcun motivo per fare un final cut. Il final cut di Mrs. Doubtfire è già uscito nel mondo".