Mission: Impossible 8, Tom Cruise si cimenta in un'acrobazia da brividi

Sappiamo che Tom Cruise ama le acrobazie pericolose e in questi giorni si è cimentato in un volo molto pericoloso per Mission: Impossible 8.

NOTIZIA di 29/11/2021

Tom Cruise è attualmente impegnato sul set di Mission: Impossible 8, ottavo capitolo delle avventure di Ethan Hunt, e si sta cimentando come sempre in acrobazie assurde, come ad esempio un volo spaventoso che l'ha visto protagonista di recente.

Secondo quanto riportato da Fox News, Tom Cruise è sceso dalla cabina di pilotaggio di un biplano Boeing B75N1 Stearman del 1941, a 2.000 piedi e si è seduto sull'ala, appendendosi poi a testa in giù. Come sappiamo, anche in Mission: Impossible 8 Tom Cruise non utilizza controfigure quando si tratta di scene stunt, perché ama cimentarsi in manovre pericolose e acrobazie da pazzi. Imbracato per bene, mentre Tom Cruise era appeso a testa in giù, l'aereo si è capovolto in modo che l'attore fosse seduto in posizione eretta sull'ala.

Durante un'apparizione al The Graham Norton Show, Tom Cruise ha dichiarato proprio in merito a questa sua folle passione:

"Sono un attore molto fisico e adoro recitare così. Studio e mi alleno e prendo molto tempo per capire tutto. Mi sono rotto un sacco di ossa".

Per prepararsi alle riprese di questo nuovo Mission: Impossible 8, Tom Cruise ha preso lezioni di volo, per essere pronto al meglio tornando nei panni di Ethan Hunt, l'agente segreto dell'Impossible Mission Force (IMF).

Intanto, nel 2022 arriverà Mission: Impossible 7, diretto da Christopher McQuarrie, che precederà il capitolo 8, in arrivo probabilmente nel 2023.