Mira Sorvino commenta le accuse ad Asia Argento: "Notizie dolorose"

L'attrice Mira Sorvino, grande sostenitrice di #MeToo, ha commentato le recenti accuse rivolte ad Asia Argento dal giovane Jimmy Bennett.

NOTIZIA di 22/08/2018

La situazione di Asia Argento, dopo l'articolo pubblicato dal New York Times in cui si rivela che avrebbe stretto un accordo economico con il giovane attore Jimmy Bennett dopo essere stata accusata di violenza sessuale, sembra piuttosto complicata e online l'opinione pubblica si è divisa, in particolare dopo il comunicato in cui l'attrice si proclama innocente.
Mira Sorvino, fin dall'inizio sostenitrice del movimento #MeToo, ha ora voluto rispondere a chi le chiedeva un commento sulle notizie. La star, ritornata da poco da un viaggio all'estero, ha sottolineato: "Sono stata male per le recenti accuse contro Asia Argento. Con il tempo si chiariranno le cose e fose sarà esonerata, ma se fosse vero non c'è nessuna prospettiva in cui la situazione possa migliorare. L'aggressione sessuale nei confronti di un minore è un crimine orribile e contro tutto quello in cui io, e il movimento #MeToo, credo. Rimango determinata a combattere per tutte le vittime e cambiare la cultura che incoraggia l'abuso di potere nei rapporti sessuali".

Asia, nel suo comunicato ufficiale, sostiene che è stato Anthony Bourdain, lo chef che si è suicidato nel mese di giugno, a insistere perché si risolvesse la situazione in modo rapido, aiutando Bennett economicamente pur di non dover più sopportare ulteriori intrusioni nelle loro vite. L'attrice ha sottolineato: "Nego con forza e mi oppongo ai contenuti dell'articolo del New York Times. Sono profondamente sconvolta e ferita nel leggere delle notizie che sono assolutamente false. Non ho mai avuto nessun rapporto sessuale con Bennett".