Michael B. Jordan: "Niente Oscar a Chadwick Boseman? Sono deluso ma cambierà poco"

Il fatto che Chadwick Boseman non abbia vinto l'Oscar ha reso molto deluso Michael B. Jordan, il quale ha però spiegato il motivo per cui questo fatto cambierà poco.

NOTIZIA di 01/05/2021

Michael B. Jordan ha commentato la mancata assegnazione dell'Oscar a Chadwick Boseman, suo amico e coprotagonista in Black Panther, dicendosi deluso ma spiegando come questo cambierà poco per quanto riguarda l'eredità lasciata dall'attore scomparso l'anno scorso.

Senza Rimorso Michael B Jordan 7
Senza rimorso: Michael B. Jordan in un momento del film

La 93esima edizione degli Oscar si è conclusa con l'assegnazione della statuetta per il Miglior attore protagonista, conquistata da Anthony Hopkins per la sua interpretazione nel film The Father. La vittoria dell'attore 83enne ha fatto storcere il naso ai tanti che si aspettavano il trionfo di Chadwick Boseman, venuto a mancare la scorsa estate a soli 43 anni. A distanza di qualche giorno dalla cerimonia hollywoodiana, Michael B. Jordan ha tentato di porre fine alle tante polemiche che questa settimana hanno trovato spazio sui social, descrivendo il suo punto di vista sulla vicenda.

Black Panther: il protagonista Chadwick Boseman in una foto del film
Black Panther: il protagonista Chadwick Boseman in una foto del film

Durante un'intervista rilasciata a Jess Cagle per promuovere il suo ultimo film, Senza rimorso, Jordan è stato interrogato proprio sulla mancata vittoria di Boseman, con cui ha condiviso l'esperienza di Black Panther ma soprattutto una bella amicizia al di fuori del set. In definitiva, Jordan ha detto che quanto accaduto domenica scorsa non ha molta importanza, poiché nessun premio sarebbe in grado di convalidare o invalidare l'eredità di Boseman. "È così che mi sento onestamente al riguardo. Non c'è nessun premio che possa convalidare la sua eredità. Non c'è vittoria che possa portare via qualcosa dalle vite che ha influenzato nel mondo. Quindi bisogna guardare i doni e le benedizioni che ci ha lasciato, la cosa più grande che potremmo davvero chiedere".

Ricordiamo che il sequel di Black Panther entrerà in produzione il prossimo anno, anche se non è stato ancora rivelato in che modo si tenterà di compensare l'assenza di Chadwick Boseman.