MCU, il sito Marvel confonde i fan: Daredevil è canonico o no?

Un recente aggiornamento del sito ufficiale Marvel sembra aver confuso le idee ai fan sulla canonicità della serie tv di Daredevil nel MCU.

NOTIZIA di 04/04/2022

Una domanda tormenta i fan Marvel ormai da diversi anni: la serie tv Daredevil è da considerarsi canonica per il MCU oppure no? Specialmente in luce dei recenti avvenimenti, il quesito è tornato a farsi rilevante, e poche ore fa una risposta ufficiale sembrava essere finalmente arrivata. Eppure adesso sorgono nuovi dubbi... Ma vediamo bene cosa è successo.

Nelle scorse ore sul sito ufficiale Marvel era stato aggiunto un paragrafo alla biografia di Matt Murdock a.k.a. Daredevil in cui venivano riportati gli eventi di Spider-Man: No Way Home, collocati "qualche tempo dopo" gli avvenimenti della terza stagione della serie Netflix.

Come riporta anche CBR, si leggeva infatti sul sito, subito dopo il resoconto del series finale di Daredevil: "Qualche tempo dopo, Matt viene assunto come avvocato difensore di Peter Parker, dato che l'identità segreta di Peter è stata rivelata e il ragazzo, ovvero Spider-Man, è stato accusato dell'omicidio di Mysterio. [...]" Il paragrafo continuava descrivendo nella sua interezza il cameo di Charlie Cox nel film, ma il dettaglio che ovviamente è d'interesse per noi è la consecutività degli eventi, a dimostrazione del fatto che siano accaduti nella stessa timeline.

Ora tuttavia questo paragrafo è stato rimosso dal sito, e anche se non ne conosciamo il motivo, i fan si stanno chiedendo se ciò possa voler dire che Daredevil non va considerato come canonico nel MCU.
Certo ci sono altri fattori da tenere in conto per questo discorso, come i riferimenti nelle varie serie Netflix di Marvel Television agli eventi del MCU (ad esempio la Battaglia di New York era stata citata con il nome di "The Incident", oppure abbiamo visto l'Avenger Tower in lontananza in alcune scene), oppure il fatto che anche il Wilson Fisk alias Kingpin di Vincent D'Onofrio abbia fatto la sua comparsa nel MCU, ed è possibile che sia lui che Matt Murdock appaiano nuovamente in altri prodotti targati Marvel Studios.

La questione della canonicità delle serie sui Defenders rimarrà probabilmente oggetto di discussione ancora per un po', ma nel frattempo attendiamo con ansia di rivedere questi personaggi (e/o altre loro versioni) sullo schermo.