Facebook

Margot Robbie non esclude un debutto come regista

L'attrice Margot Robbie ha svelato in una recente intervista che sarebbe interessata a diventare in futuro anche una regista.

Margot Robbie non esclude un debutto come regista

Margot Robbie sembra aver intenzione di espandere la propria attività dietro la macchina da presa: oltre ai suoi impegni come produttrice, infatti, l'attrice non esclude di debuttare come regista.
Attualmente la star sembra comunque intenzionata a concentrarsi su nuovi film come protagonista e produttrice, ma in una nuova intervista ha parlato dei suoi obiettivi.

Intervistata da The Wall Street, Margot Robbie ha parlato del suo lavoro come attrice e produttrice tramite la sua LuckyChap Entertainment.
La star del grande schermo ha però sottolineato: "Mi piacerebbe, forse, un giorno diventare regista".

Dreamland Margot Robbie 5
Dreamland: Margot Robbie in una sequenza

Parlando con il quotidiano, Margot ha inoltre condiviso la sua opinione riguardante la situazione della donne nel settore cinematografico: "Mettere i nomi femminili su una lista è facile. Ma è un ostacolo più grande ottenere qualcuno che sostenga economicamente un progetto". Margot ha ribadito: "Abbiamo ancora una lunga strada da compiere sotto quel punto di vista, quella situazione è qualcosa che richiede molto di più per cambiarne il corso".

Margot Robbie, da Scorsese a Suicide Squad: l'ascesa di una giovane diva

L'attrice, prossimamente, sarà una delle protagoniste di Babylon, il nuovo film diretto da Damien Chazelle, una storia di ambizioni smisurate e di eccessi oltraggiosi, che ripercorre l'ascesa e la caduta di molteplici personaggi in un'epoca di sfrenata decadenza e depravazione nella sfavillante Hollywood.