Màkari, qual è il significato del titolo della fiction con Claudio Gioè

Màkari, in uscita oggi, lunedì 15 marzo 2021, su Raiuno, è una fiction con Claudio Gioè il cui titolo deve il suo nome ad un golfo italiano.

NOTIZIA di 15/03/2021

Màkari, miniserie televisiva italiana basata sui racconti e romanzi di Gaetano Savatteri, parla di Saverio Lamanna, interpretato da Claudio Gioè, scrittore e investigatore al centro del racconto della nuova fiction Rai. La serie deve il suo titolo al golfo di Màcari, o Màkari, in Provincia di Trapani, Sicilia.

Makari Episodio 2 138 Claudio Gioe Domenico Centamore Fotodiflorianadicarlo
Màkari: Claudio Giè e Domenico Centamore in una scena

Màkari è anche il nome del paese d'origine di Lamanna, meravigliosa location della costa siciliana dove il protagonista decide di tornare dopo essere stato licenziato. Per le sue descrizioni è evidente che Savatteri si è ispirato al vero paesino di Màcari, una frazione di San Vito lo Capo sulla costa nord-occidentale della Sicilia.

Ma qual è il vero significato etimologico della parola Màcari? Il termine con l'accento sulla seconda 'a', Macàri, deriva dal greco, e più precisamente dall'aggettivo μακαρ, makàr, che significa letteralmente "benedetto" e/o "felice".

Makari Episodio 1 169 Claudio Gioe Fotodiflorianadicarlo
Màkari: Claudio Gioè in una scena

Il golfo di Màcari è un'insenatura naturale siciliana che dal Monte Cofano attraversa il comune di Custonaci fino ad arrivare nei pressi di San Vito Lo Capo. Questo splendido posto ed altri meravigliosi luoghi della nostra terra incorniciano alcune delle scene di Màkari che ha come protagonista l'attore palermitano Claudio Gioè.