Facebook

Litvinenko - Indagine sulla morte di un dissidente, il trailer della miniserie con David Tennant

David Tennant e Margarita Levieva sono i protagonisti della miniserie Litvinenko - Indagine sulla morte di un dissidente, dal 25 gennaio su Sky e NOW.

Litvinenko - Indagine sulla morte di un dissidente, il trailer della miniserie con David Tennant

Il 25 gennaio, in esclusiva su Sky e NOW, arriverà la miniserie Litvinenko - Indagine sulla morte di un dissidente, e il trailer regala alcune sequenze in anteprima del progetto con star David Tennant e Margarita Levieva.
Il video anticipa qualche passaggio della drammatica storia ispirata a quanto realmente accaduto dopo che un uomo, mentre si trova in ospedale, chiede alla polizia di indagare su un omicidio, quello di cui è la vittima.

Litvinenko - Indagine sulla morte di un dissidente racconta la forza e la tenacia di una donna, Marina Litvinenko, che si è fatta bandiera di speranza e verità. Il progetto viene descritto come un thriller dal fortissimo impatto emotivo che racconta dal punto di vista della vedova di Alexander Litvinenko la tragica fine dell'ex dissidente russo, nonché i dieci anni di calvario che la donna ha dovuto affrontare per ottenere giustizia.

Negli episodi David Tennant (Doctor Who, Harry Potter e il calice di fuoco, Inside Man) veste i panni dell'ex agente dei servizi segreti russi avvelenato attraverso del tè al polonio radioattivo, mentre l'attrice russo-americana Margarita Levieva (The Deuce, Revenge) interpreta la moglie, Marina Litvinenko.

I 4 episodi che andranno in prima serata il 25 gennaio e poi l'1 febbraio su Sky Atlantic (e che saranno ovviamente disponibili anche in streaming su NOW e on demand), raccontano la vera storia dell'ex ufficiale dei servizi di sicurezza federali russi e del KGB la cui morte per avvelenamento da polonio-210 nel novembre 2006 ha innescato una delle indagine più complesse e pericolose nella storia della polizia britannica e internazionale. Alla miniserie hanno collaborato in qualità di consulenti gli ex agenti che si sono occupati del caso, Clive Timmons e Brent Hyatt, l'avvocato Ben Emerson e la famiglia di Litvinenko.

Prodotta da ITV Studios, Tiger Aspect Productions e Nordic Entertainment Group (NENT Group) in associazione con Livedrop Media, la serie è diretta da Jim Field Smith (Criminal - Regno Unito). Produttori esecutivi della serie sono Patrick Spence per ITV Studios (Una spia tra amici), Josephine Zapata Genetay per NENT Group, Lucy Bedford per Tiger Aspect Productions (Three Little Birds), George Kay, Jim Field Smith e David Tennant. Richard Kerbaj è co-produttore per Livedrop Media (Hunting the KGB Killers). Prodotto da Chris May.

La sinossi anticipa:
Nel novembre 2006, Litvinenko, ex ufficiale del KGB, è in fin di vita in un ospedale di Londra, avvelenato da una misteriosa sostanza radioattiva. Quando la polizia viene a raccogliere la sua testimonianza, Litvinenko punta il dito direttamente contro il presidente russo, Vladimir Putin. La morte di Litvinenko, pochi giorni dopo, scatena un'indagine su un attacco chimico sulle strade di Londra e un'indagine decennale tra Gran Bretagna e Russia per trovare giustizia per il suo omicidio.