Kurt Russell e Goldie Hawn: Oliver Hudson rivela l'insolita punizione dei suoi genitori

Il figlio di Goldie Hawn e Kurt Russell, Oliver Hudson, ha raccontato l'insolita ed efficace punizione che i due attori gli diedero dopo che era stato fermato dalla polizia.

NOTIZIA di 08/11/2020

Goldie Hawn e Kurt Russell diedero a Oliver Hudson una punizione veramente insolita e originale: l'attore dopo essere stato fermato dalla polizia fu costretto a sparare con la paintball alla sua auto fino ad ammaccarla.

Oliver Hudson è figlio d'arte: sua madre è il premio Oscar Goldie Hawn e il padre il cantante Bill Hudson. Quando i genitori divorziarono andò a vivere con la madre e il suo nuovo compagno di lei, l'attore Kurt Russell. Oliver Hudson aveva sei anni quando lui e la sorella si trasferirono in Colorado da Russel che da allora considerano un padre a tutti gli effetti, non avendo più rapporti con il loro padre biologico.

Scream Queens: il character poster di Oliver Hudson
Scream Queens: il character poster di Oliver Hudson

In un'intervista a Jimmy Kimmel Oliver ha ricordato l'insolito modo in cui la madre e Russel decisero di punirlo dopo che era stato fermato da alcuni agenti. Hudson stava giocando per strada a paintball con alcuni amici quando per errore colpirono alcuni adulti che chiamarono una volante della polizia.

Gli agenti che arrivarono sul posto fermarono Oliver e quando capirono chi erano i suoi genitori fecero a gara per chiamarli perché volevano conoscere Goldie Hawn e Kurt Russell. Dopo essere ritornato a casa arrivò il momento della punizione e la decisione delle due star di Hollywood fu veramente insolita: Oliver fu costretto a sparare con la paintball sulla sua macchina, una Honda Prelude con gli interni in pelle blu, fino rovinarla irrimediabilmente.

I colpi di paintball avevano ammaccato la macchina su tutti e quattro i lati e i genitori non permisero a Oliver di riparare il danno che servì a ricordargli a lungo la sciocchezza che aveva commesso.