Kristen Stewart: "Ho fatto solo cinque buoni film. Il resto della carriera? Una schifezza"

Kristen Stewart fa autocritica e dichiara che, guardando alla sua carriera, ritiene solo cinque film sono davvero buoni, mentre il resto è un disastro.

NOTIZIA di 25/10/2021

Kristen Stewart fa autocritica e ammette che non tutti i film in cui ha recitato erano di qualità. Anzi, a dirla tutta, ha fatto solo cinque film davvero buoni, che hanno funzionato davvero.

Seberg Nel Mirino 1
Seberg - Nel Mirino: Kristen Stewart durante una scena

In un'intervista col Sunday Times, la 31enne Kristen Stewart, fresca dell'interpretazione della Principessa Diana nel biopic Spencer di Pablo Larrain, riduce a cinque il numero dei film della sua carriera davvero meritevoli e spiega:

"È una schifezza totale. Ho fatto forse cinque buoni film su 45 o 50? Sono quelli di cui penso, 'Wow, quella persona ha realizzato un lavoro incredibile!'"

Kristen Stewart, Milo Manara: "Per me è il simbolo dell'erotismo contemporaneo"

Tra i film promossi ci sono le due pellicole dirette da Olivier Assayas, Sils Maria e Personal Shopper.

"Dovrei guardare la mia lista di crediti. Ma sono pochi e lontani tra loro nel tempo", ha proseguito l'attrice. "Questo non significa che mi pento dell'esperienza di averli fatti. Ci sono solo un paio di titoli di cui pento non tanto per il risultato, ma per l'esperienza vissuta sul set. La cosa peggiore è quando ti trovi nel bel mezzo di qualcosa e sai che non solo sarà un pessimo film, ma ci dovrai stare fino alla fine".

Quando le è stato chiesto di far chiarezza su quali film l'hanno fatta sentire in quel modo, Kristen Stewart si è rifiutata e ha aggiunto: "No! Non sono una persona cattiva, non nominerò quelle persone in pubblico".