Killers of Flower Moon, Robert De Niro sul suo infortunio: "Il dolore era lancinante"

Robert De Niro parla del suo recente infortunio sul set di Killers of the Flower Moon, e di come questo (non) influenzerà le riprese del film di Martin Scorsese .

NOTIZIA di 16/05/2021

L'attore due volte Premio Oscar Robert De Niro offre qualche aggiornamento sull'infortunio avvenuto qualche giorno fa in Oklahoma, dove sta girando Killers of the Flower Moon, il nuovo film diretto da Martin Scorsese.

"Non so come, ma mi sono strappato il quadricipite" ha raccontato De Niro ai microfoni di IndieWire "Credo di essere inciampato sopra qualcosa, e sono finito a terra. Il dolore era lancinante, e ora devo farmi sistemare. Ma sono cose che succedono, specialmente quando invecchi. Devi sempre essere pronto per questo tipo di evenienze. Ma si va avanti" continua l'attore.

Joker Robert Deniro Joaquin Phoenix 2
Joker: Robert De Niro a confronto con Joaquin Phoenix

Ma l'infortunio, assicura De Niro, non avrà ripercussioni sulle riprese del film, dato che quando è avvenuto, l'attore stava già lasciando il set per recarsi a New York, dove avrebbe passato qualche settimana lontano dalla produzione.
In più "Ciò che sto facendo in Killers of the Flower Moon di Scorsese non rappresenterà un grande problema, perché sono un personaggio piuttosto sedentario, in un certo senso. Non mi muovo molto, per fortuna. Quindi troveremo facilmente una soluzione"
"Devo solo operarmi e tenere la gamba in una certa posizione per fare in modo che guarisca" conclude.

Killers of the Flower Moon, prodotto da Apple, vede nel cast anche Leonardo DiCaprio, Lily Gladstone, Jesse Plemons, Janae Collins, Jillian Dion, William Bellau, Louis Cancelmi, Jason Isbell, Tantoo Cardinal, Cara Jade Myers e Sturgill Simpson.