Justice League, Zack Snyder assicura: "La mia versione non avrà compromessi"

Zack Snyder ha spiegato percé la nuova versione di Justice Leagues sarà molto diversa da quella che sarebbe arrivata nelle sale nel 2017.

NOTIZIA di 05/07/2020

Zack Snyder ha assicurato i fan che la sua versione di Justice League sarà realizzata senza alcun compromesso, a differenza del montaggio portato nelle sale nel 2017.
Il regista ha risposto infatti a un fan che gli aveva posto una domanda relativa al montaggio che debutterà su HBO Max nel 2021 e la sua risposta è stata ora condivisa via Twitter.

La domanda che era stata fatta a Zack Snyder era la seguente: "Se il tuo montaggio di Justice League fosse stato distribuito in qualche modo nel 2017, come sarebbe stato diverso da quello che vedremo nel 2021? Hai dovuto compiere certi compromessi pur di distribuire il tuo montaggio o lo vedremo esattamente come volevi che fosse?".
Il regista ha quindi sottolineato: "Nessun compromesso. La versione del 2017 sarebbe stata tutto un compromesso".

Sarà quindi interessante scoprire il contenuto della versione che verrà distribuita sulla piattaforma di streaming dopo una lunga attesa e le innumerevoli richieste dei fan che da anni speravano di vedere il lungometraggio nella versione ideata da Snyder.
Il regista non ha esitato a parlare dei tanti cambiamenti effettuati dopo che sul set è dovuto subentrare Joss Whedon e il primo teaser diffuso online mostra anche Darkseid che apparirà finalmente nel mondo degli eroi.

Nel cast di Justice League ci sono Ben Affleck, Gal Gadot, Henry Cavill, Amy Adams, Jason Momoa, Ezra Miller, Ray Fisher, Jeremy Irons, Diane Lane, Ciaran Hinds, Jesse Eisenberg e J.K. Simmons.