Josh Brolin e i pericoli dell'abbronzatura perineale: "Fate attenzione a non scottarvi!"

Josh Brolin ha condiviso un post ironico in cui prende le distanze da una pratica molto in voga, ma allo stesso tempo decisamente stramba, l'abbronzatura sul posteriore.

NOTIZIA di 02/12/2019

Josh Brolin contro il butthole sunning ovvero l'abbronzatura al perineo o giù di lì e le sue dolorose conseguenze. L'interprete di Thanos di Avengers: Endgame è noto per utilizzare i social in modo molto ironico, spesso prendendo di mira mode astruse che nel mondo di Facebook e Instagram fanno la gioia di influencer a caccia di "mi piace". Stavolta a essere presa in giro è l'attività di... prendere il sole nel perineo. La pratica è nota come butthole sunning e ha preso sempre più piede, nonostante il suo essere oggettivamente stramba.

Josh Brolin ha condiviso un post sul suo account in cui, a suo modo, ha messo in guardia dal fare questa pratica, scatenando l'ilarità di tanti colleghi. "Ho provato questo sole al perineo di cui ho sentito parlare e il mio suggerimento è di NON farlo. Il mio buco è bruciato in modo folle. Volevo passare la giornata a fare shopping con la mia famiglia e invece sto mettendo ghiaccio e usando l'aloe e creme antibruciore per via del dolore. Non so chi sia il fottuto ideatore di questa stupida roba, ma comunque: si fottano! Sul serio. #blackholefriday #blackholesun #severeperineumburns #santamonicafiredepartment #assholecare".

I commenti dei colleghi non si sono fatti attendere. Ryan Reynolds ride, Johnny Knoxville gli scrive ironicamente "Che vergogna"; "Prima volta, ultima volta", gli risponde di rimando Colin Hanks, mentre Amy Schumer puntualizza scherzando che: "questo è ciò che alla fine indurrà le persone a reagire ai cambiamenti climatici, inclusa me".

Ma a dare la risposta migliore è Dave Bautista: "Anche a me è successa la stessa cosa. Ti capisco, brucia un casino".