Jim Caviezel, l'attore de La Passione di Cristo è convinto: i ricchi torturano i bambini per rubare adrenalina

L'attore Jim Caviezel, visto anche ne La Passione di Cristo e il Conte di Monte Cristo, concorda con le teorie del complotto che vorrebbero uomini facoltosi torturare bambini per poterne raccogliere l'adrenalina.

NOTIZIA di 18/04/2021

Tra le folli teorie del web ce ne sono alcune che vengono ferventemente rimarcate anche da figure pubbliche come Jim Caviezel, l'attore de La Passione di Cristo, che è un fermo sostenitore di un complotto dei più ricchi a discapito dei bambini riguardante la raccolta di adrenalina.

Jim Caviezel in un'immagine promozionale dell'episodio Triggerman della serie Preson of Interest
Jim Caviezel in un'immagine promozionale dell'episodio Triggerman della serie Preson of Interest

Come riporta anche The Wrap, tra i partecipanti a una conferenza in Oklahoma su "salute e libertà" tenutasi lo scorso venerdì, Jim Caviezel ha esortato i presenti a prestare attenzione a quello che viene definito l'"adrenochroning of children" (da adrenocrono, composto chimico organico derivato dall'ossidazione dell'adrenalina), ovvero l'empia pratica che alcuni uomini facoltosi metterebbero in atto per assicurarsi una vita ancora più lunga.

Un po' come il sangue di unicorno in Harry Potter, la teoria cospirazionista indicata da Caviezel che ha anche un suo hashtag personale per promuovere la lotta contro tali attività, #SaveTheChildren, dichiarerebbe che "essenzialmente, abbiamo tutti adrenalina nel nostro corpo. E quando siamo spaventati, produciamo adrenalina. Se siete degli atleti, arrivate al quarto tempo e l'adrenalina inizia a scorrere in voi. Se un bambino sa che sta per morire, il suo corpo secernerà adrenalina". Adrenalina che verrà prontamente raccolta da chi ne vuole far uso per le sue proprietà ringiovanenti.

Jim Caviezel continua poi promuovendo "Sound of Freedom", il film di Tim Ballard, il fondatore dell'operazione nota come Operation Underground Railroad, che sarebbe atta a salvare i bambini da questo triste destino. Qualcosa che Ballard "sta facendo anche in questo momento, per questo non è qui con noi oggi", spiega.
"È il più spaventoso horror che abbia mai visto. Solo le urla fanno rabbrividire. E queste persone che compiono certi gesti, non ci sarà pietà per loro".