Jennifer Lawrence su Meryl Streep e l'esilarante malinteso della "capra" sul set

Meryl Streep ha frainteso le parole di Jennifer Lawrence e del cast di Don't Look Up: la chiamavano GOAT e lei pensava che le stessero dando della 'capra'.

NOTIZIA di 08/12/2021

Jennifer Lawrence, durante la sua recente intervista con Stephen Colbert, ha ricordato l'esilarante malinteso che gli attori sul set del nuovo film di Netflix "Don't Look Up" hanno avuto con Meryl Streep: i co-protagonisti della leggendaria attrice la chiamavano GOAT (ovvero l'acronimo di Greatest of All Time, la più grande di tutti i tempi) e lei pensava che le stessero dando della "capra".

La parola "goat" in inglese, ovviamente, significa anche capra ed il suo secondo significato era apparentemente ben noto a tutti tranne che alla grande attrice che per molto tempo ha pensato che i suoi colleghi la stessero paragonando all'animale.

"Chiamavamo distrattamente Meryl 'The GOAT'" ha spiegato l'attrice a Colbert. "Stavamo facendo un servizio fotografico, ho detto 'The GOAT' e Meryl ha risposto: 'Esatto. Dì alla vecchia capra dove andare'. E io: 'Meryl, lo sai che GOAT significa il più grande di tutti i tempi, vero?' E lei era tipo: 'Oh, no'. Nella sua testa era come se le avessimo dato della capra per tutto questo tempo."

"Per tutta la settimana ho detto: 'Sapete, lavorare con Meryl è fantastico... lei è la migliore, è la GOAT, è la GOAT'" ha rivelato Jonah Hill durante un'intervista di Jimmy Fallon . "E poi oggi, stiamo facendo una conferenza stampa, e lei dice: 'Sai, Jonah è così a suo agio con me che mi ha chiamata capra tutta la settimana!'"