Jennifer Garner: "Ecco qual è stata la parte peggiore del divorzio da Ben Affleck"

Jennifer Garner, tre anni dopo la finalizzazione del divorzio, ha descritto l'aspetto peggiore del processo di separazione da Ben Affleck.

NOTIZIA di 11/03/2021

Jennifer Garner e Ben Affleck hanno annunciato la decisione di divorziare nel 2015, presentando un'istanza di divorzio nel 2017 e finalizzandola l'anno successivo; a distanza di tre anni l'attrice ha spiegato qual è stata la parte peggiore della sua separazione dall'ex marito.

"Attraversare la separazione di fronte a tutto il mondo, a causa dei paparazzi e dei giornalisti, non è stato affatto difficile; farlo, farlo e basta, quella è stata la parte peggiore e la cosa più difficile è stata gestire tutto questo con gli occhi dei miei figli puntati su di me", ha riferito la Garner all'Hollywood Reporter.

Anche prima del divorzio la Garner e i figli della coppia avevano subito un'attenzione incessante da parte dei paparazzi: "Vivevamo in una strada piena zeppa di attori, molto più famosi, famosi e decorati di me, incluso Ben, e passavano tutti uno per uno, nessun problema, e poi io andavo fare una corsa e 15 macchine mi seguivano."

Sebbene l'interesse pubblico per la famiglia sia ancora acceso con il tempo alcune cose sono cambiate in meglio. Nel 2016 la Garner dichiarò: "Certo, a causa loro il sogno di ballare con mio marito al matrimonio di mia figlia è svanito per sempre". Cinque anni dopo, fortunatamente, quella preoccupazione si è dissolta: "Quando i nostri figli si sposeranno, balleremo, ora lo so. Balleremo e ci divertiremo molto, non mi preoccupo più di queste cose."