James Gunn: "Se un film viene rovinato dagli spoiler, non è un buon film"

Il regista è al lavoro sul terzo capitolo della saga dei Guardiani della galassia: i fan si chiedono come sarà sviluppato dopo il finale sconvolgente di Avengers: Infinity War.

La guerra degli spoiler non sembra voler rallentare, non è ancora ben chiaro quando sia più o meno lecito parlare dei colpi di scena di film o serie tv. Al dibattito quotidiano sui social, si è aggiunto anche uno dei nomi di punta del Marvel Cinematic Universe attuale, James Gunn. Il regista dei Guardiani della Galassia ha dichiarato, infatti, che un film che può venir rovinato dagli spoiler è un brutto film.

"Se un film può essere rovinato dagli spoiler, semplicemente non è un buon film. Non amo spoilerare colpi di scena alle persone, ma alcuni studi hanno mostrato che gli spoiler rovinano poco il piacere dello spettatore, spesso non lo intaccano affatto (e talvolta aumentano il piacere di vedere un film ben fatto)."

Le reazioni alla sua frase sono state diverse, molte focalizzate sul finale shock di Avengers: Infinity War, ma anche lì Gunn ha risposto:

"Non penso che IW sia rovinato dagli spoiler. Ma i critici e le persone che rivelano spoiler sono degli stronzi."

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

James Gunn: "Se un film viene rovinato dagli...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Star Wars, James Gunn contro i troll che criticano la saga: "Curatevi"
Guardiani della Galassia Vol.3: Mark Hamill rinuncia al film Marvel!