James Gunn al lavoro sul potenziale reboot di Starsky & Hutch

La Sony sta collaborando con il regista di Guardiani della Galassia a un potenziale ritorno dello show televisivo.

James Gunn sta sviluppando, insieme al fratello Brian e al cugino Mark, il potenziale reboot della serie poliziesca Starsky e Hutch, andata in onda negli Stati Uniti dal 1975 al 1979.
Il potenziale show dovrebbe essere composto da episodi della durata di un'ora e il regista dei film dedicati ai Guardiani della Galassia potrebbe essere impegnato anche dietro la macchina da presa.
La produzione sarà invece curata da Sony Pictures TV Studios, attualmente alla ricerca di un network, una tv via cavo o una piattaforma di streaming interessata al progetto.

La serie originale aveva come protagonisti Paul Michael Glaser e David Soul nel ruolo di due detective che lavorano a Bay City, in California, a bordo di una Ford Gran Torino.

James Gunn al lavoro sul potenziale reboot di...

Mostra i vecchi commenti

Guardiani della Galassia 2, Gunn:"Ecco quale ruolo avevo previsto per David Bowie"
Guardiani della Galassia 3, Gunn: "Matthew McConaughey è troppo vecchio per Adam Warlock"