James Bond, Daniel Craig: "Il mio sostituto? Proverò amarezza quando sarà annunciato"

Daniel Craig dirà addio a James Bond con No Time to Die ma ha ammesso che proverà amarezza quando sarà annunciato il nome del suo sostituto.

NOTIZIA di 25/09/2021

Daniel Craig ha parlato di No Time to Die, il quinto ed ultimo film in cui interpreterà James Bond, ammettendo di non essere ancora emotivamente pronto a conoscere chi sarà il suo sostituto. L'attore ha quindi detto che proverà un senso di amarezza nel vedere qualcun altro nei panni dell'iconico personaggio cinematografico.

Ormai da anni circolano voci su chi potrebbe sostituire Daniel Craig nei panni di James Bond. L'attore britannico ha prestato volto e voce al personaggio di Ian Fleming negli ultimi cinque film della saga, a partire da Casino Royale del 2006, ed ora si prepara a salutare 007 con No Time to Die, 25esimo capitolo del franchise, nelle sale italiane dal 30 settembre. E mentre i fan sono ansiosi di sapere chi sarà il prossimo attore ad interpretare il ruolo, Craig ha ammesso di non essere così impaziente di conoscere chi verrà dopo di lui. Durante una recente intervista al The Graham Norton Show di The Hollywood Reporter, l'attore ha rivelato di essere felice di dire addio al personaggio ma ha detto anche che potrebbe non essere emotivamente preparato a conoscere il nome del suo sostituto.

Craig ha discusso del suo tempo come Bond nell'intervista. "È stato incredibile realizzare questi film", ha detto l'attore, aggiungendo: "È molto emozionante. Sono contento di finire alle mie condizioni. Sono grato ai produttori per avermi permesso di farlo. Ma sicuramente mi mancherà. Probabilmente sarò incredibilmente amareggiato quando la nuova persona prenderà il sopravvento". Per l'attore, No Time to Die rappresenta il finale perfetto per la sua esperienza nella saga di James Bond. È stato in grado di dire addio alle sue condizioni, piuttosto che essere cacciato dal ruolo. "Sono davvero, davvero felice che mi sia stata data l'opportunità di tornare e fare No Time to Die, perché abbiamo in qualche modo concluso molte delle storie rimaste in sospeso. E anche solo la possibilità di venire a realizzarne un'altra è stato meraviglioso", ha dichiarato Craig.

Finora non c'è stata alcuna ufficialità su chi subentrerà dopo l'ultima performance di Craig come Bond. Tuttavia, sono già circolati alcuni nomi sul possibile nuovo interprete del personaggio, tra cui quelli di Luke Evans, Idris Elba, Tom Hardy e Henry Cavill. Indipendentemente da chi otterrà il ruolo, Craig ha dei buoni consigli per il prossimo attore che assumerà il ruolo di Bond. "È una cosa bella e incredibile. Bisogna lasciarla meglio di come è stata trovata".