Indiana Jones 5: Harrison Ford conferma che le riprese inizieranno in primavera

Harrison Ford, interprete dell'iconico personaggio, ha svelato quando inizieranno le riprese di Indiana Jones 5, la nuova avventura del famoso archeologo.

NOTIZIA di 14/02/2020

Le riprese di Indiana Jones 5, film che segnerà il ritorno sul set di Harrison Ford, prenderanno il via in primavera, come confermato dallo stesso interprete dell'iconico personaggio in una recente intervista.

Inizialmente la produzione avrebbe dovuto iniziare nella primavera nel 2018 e la Disney, proprietaria di Lucasfilm, non aveva successivamente aggiornato i fan sulle tempistiche previste per la realizzazione del sequel.
Harrison Ford, parlando ai microfoni della CBS, ha ora dichiarato: "Inizierò a girare Indiana Jones in due mesi. Sono sempre felice di ritornare ad avere a che fare con questi personaggi".
L'attore ha inoltre motivato la scelta di tornare sul set sottolineando: "Abbiamo l'opportunità di realizzarne un altro perché le persone apprezzano queste storie. Mi sento obbligato ad assicurarmi che i nostri sforzi siano ambiziosi come lo erano all'inizio. Si prova un senso di responsabilità nei confronti dei nostri 'clienti'. Penso che le persone che vanno a vedere i miei film siano più clienti che fan. Fan mi sembra strano, mi è sempre sembrato così. Ma il fatto che queste persone sostengano i miei affari, io sono responsabile nei loro confronti per la qualità del servizio che offro".

Alla regia ci sarà ancora una volta Steven Spielberg e il filmmaker aveva già dichiarato in precedenza che "C'è solo un interprete per Indiana Jones ed è Harrison Ford".
L'attore aveva inoltre spiegato in un'altra occasione: "Nessuno sarà Indiana Jones. Non lo capite? Io sono Indiana Jones. Quando me ne andrò se ne andrà anche lui, è semplice!".

Il quinto capitolo del franchise dovrebbe arrivare nei cinema il 10 luglio 2021.

Indiana Jones: 10 cose che (forse) non sapete sull'archeologo più famoso del cinema