Il cinema da leggere firmato dalla redazione di Movieplayer.it, il regalo last minute perfetto!

Il Trono di Spade: Tales of Dunk and Egg potrebbe diventare una serie prequel

Il mondo della serie Il Trono di Spade potrebbe espandersi con una serie tv prequel tratta da Tales of Dunk and Egg, i racconti scritti da Martin.

NOTIZIA di 21/01/2021

Il Trono di Spade potrebbe avere un'altra serie prequel, questa volta tratta da Tales of Dunk and Egg, i racconti scritti da George R.R. Martin a partire dal 1998.
Lo show è attualmente nelle prime fasi di sviluppo per conto di HBO e i responsabili della tv via cavo non hanno svelato i dettagli del progetto annunciato da Variety.

Tra le pagine di Tales of Dunk and Egg si raccontano le avventure del cavaliere errante Ser Duncan (Dunk) e del suo giovane scudiero (Egg), futuro re Aegon V Targaryen. I racconti di George R.R. Martin sono ambientati novanta anni prima delle Cronache del Ghiaccio e del fuoco, con cui non hanno dei collegamenti diretti, saga che è stata adattata per il piccolo schermo dando vita al successo Il trono di spade.

Attualmente non sono stati annunciati i nomi degli sceneggiatori che si occuperanno dell'adattamento delle tre avventure pubblicate negli ultimi anni in una serie composta da puntate della durata di un'ora.
Martin ha scritto nel 1998 The Hedge Knight, intitolato in Italia Il cavaliere errante. Una storia dei Sette Regni, nel 2003 l'autore ha poi proposto La spada giurata e il terzo racconto, Il cavaliere misterioso, ha debuttato nel 2010.

Tra le pagine il cavaliere errante Dunk incontra per la prima volta il giovane Egg quando decide di andare nella città di Ashford per partecipare a un torneo. Il ragazzo, successivamente, rivela di essere Aegon Targaryen, uno dei fratelli di Aerion.
Nel secondo racconto i due protagonisti sono al servizio di ser Eustace Osgrey durante una grande siccità, mentre la terza storia li mostra mentre partono con destinazione Bianchemura, dove vogliono partecipare a un torneo.

Il Trono di Spade ha già una serie prequel intitolata House of the Dragon, progetto ideato dallo scrittore George R.R. Martin in collaborazione con Ryan Condal e Miguel Sapochnik. L'attore Paddy Considine sarà Re Viserys Targaryen, che sale al trono dopo Jaehaerys Targaryen venendo scelto dai signori di Westeros durante il Concilio di Harrenhal. Olivia Cooke avrà la parte di Alicent Hightower, Emma D'Arcy interpreterà la principessa Rhaenyra Targaryen, mentre Matt Smith avrà in House of the Dragon la parte del principe Daemon Targaryen.

Il nuovo show televisivo, che dovrebbe debuttare nel 2022, è tratto dal libro Fire & Blood che racconta tra le pagine la storia della famiglia Targaryen, dando spazio ad eventi ambientati ben 300 anni prima rispetto a quanto mostrato in Il trono di spade.

Lo showrunner di House of the Dragon sarà Ryan Condal (Colony) in collaborazione con il regista Miguel Sapochnik, impegnato anche dietro la macchina da presa di alcuni dei dieci episodi.