Il trono di spade: Emilia Clarke sull'esperienza sul set della serie e gli "inevitabili" spin-off

Emilia Clarke ha paragonato gli anni sul set de Il trono di spade al periodo del liceo, commentando poi i futuri spin-off della serie TV, definendoli inevitabili.

NOTIZIA di 17/04/2021

Emilia Clarke, storica interprete di Daenerys Targaryen ne Il Trono di Spade, ha ricordato gli anni trascorsi sul set della serie TV ed ha commentato i futuri spin-off dello show, definendoli inevitabili.

Il Trono Di Spade 8X05 Iczsy61
Il Trono di Spade 8: Emilia Clarke nel quinto episodio, The Bells

Il mese di aprile ha dato il via ad una serie di iniziative pronte ad omaggiare Il trono di spade, la celeberrima serie fantasy basata sui romanzi di George R.R. Martin che proprio quest'anno spegne dieci candeline.

Il Trono di Spade: HBO svela le iniziative per il decimo anniversario della serie tra Funko e birre

Quando sono invece trascorsi due anni dalla conclusione dello show, Emilia Clarke ha parlato dell'esperienza che ha lanciato la sua carriera e si è espressa anche riguardo gli spin-off che punteranno ad espandere l'universo creato da Martin. "Onestamente guardo indietro e ancora dico 'Non sono ancora arrivata al punto di riuscire a vederlo retrospettivamente per quello che è'. Penso che avrò 90 anni quando potrò davvero farlo", ha dichiarato questa settimana Clarke ad Entertainment Weekly, aggiungendo: "L'esperienza è stata così enorme, e così divorante, e mi definisce per come ero in quel momento della mia vita. Ti guardi indietro e la vedi come se fosse il periodo del liceo o dell'università".

Il Trono di Spade: dal 16 aprile su Sky un canale interamente dedicato per i 10 anni dello show

Nonostante tutto ciò che è venuto dopo, comprese le tante pressioni della fama e dell'esposizione, i sentimenti complicati sull'arco finale di Daenerys ed i suoi problemi di salute durante la produzione, Clarke ricorda quei giorni con profondo affetto. "Guardo indietro alla persona che ero. Le direi 'Non hai davvero idea di cosa stia arrivando. Non hai idea di cosa ti stia per colpire'. Ed è stato bellissimo proprio per questo. Eravamo tutti immersi nel momento in cui eravamo, e molto inconsapevoli di come sarebbe stato accolto dalla gente, cosa avrebbero pensato le persone, chi saremmo stati quando tutto sarebbe finito. Eravamo dei bambini, perché ci stavamo divertendo, sperimentando questa cosa folle. Ed è stato gioioso per questo. La prima stagione è stata una gioia ininterrotta e molto divertente. Ci ripenso con amore completo", ha dichiarato l'attrice britannica.

Per quanto riguarda il futuro e quindi gli spin-off che espanderanno i confini di Westeros, Emilia Clarke ha fatto i migliori auguri agli show che arriveranno: "Che Dio li benedica" ha detto l'attrice con una risata, aggiungendo: "È tutto semplicemente inevitabile. Auguro il meglio, sarà qualunque cosa sarà, ma è ovvio che si stia facendo qualcosa di più. Non puoi creare qualcosa di così grande e credere che alla fine le persone non si chiedano 'Ed ora? Cos'altro c'è? Questo è davvero bello! Facciamo un sacco di cose in più!'".