Il Trono di Spade 8x06: il destino di Jon Snow suscita qualche dubbio tra i fan

Il Trono di Spade 8x06 ha concluso la serie e il destino di Jon Snow, interpretato da Kit Harington, ha suscitato qualche perplessità tra i fan.

NOTIZIA di 21/05/2019

Il Trono di Spade 8x06 ha concluso ufficialmente la serie tratta dai romanzi di George R.R. Martin e il destino di Jon Snow ha suscitato qualche dubbio tra numerosi fan.
Il personaggio interpretato da Kit Harington è stato infatti "condannato" dopo aver tradito la sua regina e la sua punizione consiste nel trascorrere la sua vita tra i Guardiani della Notte.

Gli ultimi minuti del finale de Il trono di spade - di cui potete leggere la nostra recensione - mostrano però Jon Snow allontanarsi tra la neve insieme a Tormund, Spettro e gli altri Bruti oltre la Barriera. Come si chiede lo stesso personaggio è apparentemente poco comprensibile che esistano ancora i Guardiani della Notte ora che gli Estranei sono stati definitivamente sconfitti.
Tyrion, nel suo discorso in difesa di Jon, aveva dichiarato: "Il mondo avrà sempre bisogno di un luogo per i bastardi e gli uomini spezzati".
L'esistenza dei Guardiani della Notte potrebbe quindi essere stata mantenuta come un luogo dove mandare in esilio le persone colpevoli di qualche crimine, diventando quindi una specie di colonia penale, o Bran, diventato il Corvo a Tre Occhi, potrebbe aver scoperto un potenziale pericolo che giustifichi la presenza di un gruppo di combattenti e cavalieri nei pressi della Barriera.
La mitologia ideata da Martin è particolarmente vasta e l'idea di una minaccia sovrannaturale di qualche tipo non sembra così impossibile. La risposta definitiva potrebbe essere presente nei romanzi inediti o c'è la speranza che si affronti questo dettaglio nei prequel o nei prossimi progetti ambientati nel mondo fantastico.

Il Trono di Spade 8x06: Emilia Clarke ha un solo rimpianto rispetto al finale