Il Signore degli Anelli, Elijah Wood: "Dopo 20 anni non ho ancora finito di leggere i libri di Tolkien"

L'attore Elijah Wood ha ammesso che, a distanza di 20 anni dall'uscita dei film, non ha ancora finito la lettura della saga cult Il Signore degli Anelli.

NOTIZIA di 27/12/2021

Elijah Wood, interprete di Frodo nella saga cinematografica, ha svelato che non ha ancora completato la lettura dei libri scritti da J.R.R. Tolkien da cui è tratta l'opera diretta da Peter Jackson.
L'attore, a quanto pare, non è riuscito a finire l'opera letteraria che ha contribuito a renderlo una star internazionale.

In Il signore degli anelli l'attore Elijah Wood interpreta Frodo e ora, intervistato da Esquire, ha ricordato come si è preparato al suo personaggio. La star ha ammesso: "Il romanzo è denso, prolisso, incredibile, letterario e meraviglioso, ma pesante. Ho trovato faticoso leggere il romanzo in contemporanea con tutto il lavoro che stavo facendo sul mio personaggio. Ho concentrato la mia attenzione sul vivere nel mondo del personaggio come era scritto negli script e mi sono fidato del processo".
Elijah ha spiegato: "20 anni dopo non l'ho ancora letto. È ridicolo che non l'abbia fatto. È la mia croce da portare. È così stupido. Tutti gli altri hanno letto l'opera di Tolkien".

Wood ha inoltre condiviso le emozioni provate la prima volta che ha visto il primo film diretto da Jackson: "Non sapevo cosa provare, se devo essere onesto. Sapevo che l'avevo amato, ma non riuscivo a elaborare. Mi ricordo che tutti noi ci siamo allontanati un po' storditi e innamorati del film, ma non siamo riusciti a chiarirci le idee fino a quando non l'abbiamo visto di nuovo. E penso che il problema fosse legata all'enormità della situazione e l'incapacità di separare la nostra esperienza personale da ciò che è, riuscire a vederla per quello che è, ovvero un'esperienza straordinario. Di sicuro non ho vissuto più niente di simile".