Il processo, la fiction con Vittoria Puccini finisce prima per colpa degli ascolti bassi

Canale 5 ha deciso di far finire prima del previsto Il Processo, la fiction con Vittoria Puccini che aveva debuttato solo venerdì scorso, per via degli ascolti troppo bassi.

NOTIZIA di 04/12/2019

Il Processo, la fiction con Vittoria Puccini, finirà prima e la colpa è degli ascolti bassi, per cui Canale 5 ha deciso di ridurre le serate in compagnia della PM Elena Guerra, che passano dunque da 4 a 3.

Eppure, a giudicare dai giudizi sui social lo scorso venerdì 29 novembre, in occasione della prima puntata, sembrava che sarebbe andata bene alla conta degli spettatori l'indomani mattina. Ma quei poco più di 2 milioni di utenti, e quello scarso 10% di share non sono piaciuti a Mediaset, che ha quindi deciso di chiudere Il processo prima del dovuto, mandando in onda tre episodi nel corso della serata anzichè due.
Nella pratica quello che succederà sarà questo: venerdì 6 dicembre e venerdì 13 dicembre la fiction darà il benvenuto ai suoi spettatori alle 21:25 e li lascerà solo intorno all'una di notte, quando cioè si sarà concluso anche il terzo episodio.

Con il finale de Il Processo anticipato di una settimana, cosa manderà in onda Canale 5 per risollevare gli ascolti e non stravolgere il palinsesto? Probabilmente tornerà a riproporre un cinecomic, visto il successo incredibile riscosso da Wonder Woman ieri sera, che ha toccato punte del 12.6 di share, oppure una delle commedie che piacciono tanto al pubblico, come era stato, per esempio, durante la sospensione di Adrian La Serie a febbraio, che era stato rimpiazzato prima da Il diario di Bridget Jones, poi da una piccola rassegna dedicata a Checco Zalone.