Il nome della rosa

1986, Thriller

Il nome della rosa: John Turturro sarà Guglielmo da Baskerville nel remake televisivo

Anche Rupert Everett nel cast della serie ispirata al romanzo di Umberto Eco.

John Turturro raccoglierà l'eredità di Sean Connery nell'adattamento per il piccolo schermo del romanzo di Umberto Eco Il nome della rosa. Al suo fianco nel cast l'inglese Rupert Everett e il giovane Damien Hardung nella serie prodotta da Wild Bunch TV.

Turturro interpreterà il monaco francescano Gugliemo da Baskerville che, nel dodicesimo secolo investiga su una serie di misteriosi decessi avvenuti in un'abbazia benedettina nel Nord Italia. Damien Hardung interpreterà il novizio benedettino Adso da Melk, mentre Rupert Everett si calerà nei panni dell'antagonista, l'Inquisitore Bernardo Gui.

L'italiano Giacomo Battiato dirigerà gli otto episodi, girati in lingua inglese, della serie che avrà un budget di 27 milioni di dollari e sarà prodotta da Matteo Levi e Carlo Degli Esposti. Andrea Porporati e Nigel Williams hanno firmato l'adattamento supervisionato da Umberto Eco prima di morire.

Le riprese de Il nome della rosa prenderanno il via a gennaio a Cinecitta. Nel 1986 Jean-Jacques Annaud aveva diretto la celebre versione cinematografica interpretata da Sean Connery, Christian Slater, F. Murray Abraham e Ron Perlman.

Franco Pistoni, Christian Slater e Sean Connery ne Il nome della rosa

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Il nome della rosa: John Turturro sarà Guglielmo...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Dalla carta al piccolo schermo: quando le serie TV nascono dalle pagine di un libro
John Turturro: dai fratelli Coen a The Night of, i grandi ruoli dell’attore